Venerdì 30 Ottobre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Decreti Legge 28/04/2020

COVID-19: ALLA CAMERA SI DISCUTE LA CONVERSIONE IN LEGGE DEL D.L. NR. 19/2020
NOVITA' PER LE POLIZIE LOCALI
a cura Ufficio Studi

Da mercoledì 29 aprile l'Aula di Montecitorio tratterà il disegno di legge nr. 2447-A Atto Camera "Conversione in legge del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19". Nel testo uscito dalla Commissione, all'art. 4 comma 9 si indica che "il Prefetto, informando preventivamente il Ministro dell’interno, assicura l’esecuzione delle misure avvalendosi delle Forze di polizia, del personale dei corpi di polizia municipale munito della qualifica di agente di pubblica sicurezza e, ove occorra, delle Forze armate, sentiti i competenti comandi territoriali. Al personale delle Forze armate impiegato, previo provvedimento del Prefetto competente, per assicurare l’esecuzione delle misure di contenimento di cui agli articoli 1 e 2 è attribuita la qualifica di agente di pubblica sicurezza". Ecco che viene finalmente inserito anche il personale delle Polizie Locali che in queste settimane ha svolto centinaia di migliaia di controlli, come le Forze di Polizia, che fino ad oggi veniva "legittimato" da una circolare del Capo di Gabinetto del Ministro dell'Interno. Ricordiamo che al personale impegnato nei controlli, per ogni servizio, viene corrisposta l'indennità diordine pubblico, esclusivamente a coloro che svolgono un servizio di minimo
quattro ore giornaliere, ed espressamente comandato, con ordinanza del Questore della provincia di appartenenza del personale.

>In allegato il DDL in discussione dal 29 aprile in aula a Montecitorio.


Un emendamento importante. (ASAPS)

 

 

Martedì, 28 Aprile 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK