Venerdì 17 Gennaio 2020
area riservata
ASAPS.it su

Ministero della infrastrutture e dei trasporti
Presentazione delle richieste di revisione di flotte di veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t., da espletare presso sedi attrezzate “fisse” o “mobili” predisposte da soggetti terzi (art. 19, legge n. 870/1986). Competenza degli Studi di consulenza automobilistica (legge n. 264/1991 ).

(Circolare n. 18756 del 7 agosto 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione
ed i Sistemi Informativi e Statistici
Direzione Generale per la Motorizzazione
Divisione 5

 

Prot. n. 18753

Roma, 7 agosto 2015

 

                                                                                                                           Indirizzi… omissis

 

OGGETTO:
Presentazione delle richieste di revisione di flotte di veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t., da espletare presso sedi attrezzate “fisse” o “mobili” predisposte da soggetti terzi (art. 19, legge n. 870/1986). Competenza degli Studi di consulenza automobilistica (legge n. 264/1991).

 


 

     Com'è noto, con circolare n. 39 del 29 aprile 1998, sono stati individuati i soggetti pubblici e privati ai quali è riconosciuta la possibilità di richiedere, ai sensi dell'art. 19 della legge n. 870/1986, l'espletamento delle operazioni di revisione dei veicoli presso sedi attrezzate.
     AI riguardo, la predetta circolare fa riferimento:
          - per quanto concerne i soggetti pubblici, alle Regioni, alle Province e ai Comuni "in relazione alle provvidenze che detti Enti devono offrire ai propri amministra t,.. , nonché ai soggetti che operano nel settore del trasporto pubblico o che comunque gestiscono ampi parchi veicolari per il raggiungimento dei propri fini istituzionali;
         - per quanto concerne i soggetti privati, ai costruttori di veicoli, agli allestitori ed ai trasformatori degli stessi, nonché ai proprietari di parchi veicolari di tale ampiezza da giustificare lo svolgimento delle operazioni di revisione presso una sede diversa da quella deII'UMC.
    E' altrettanto noto che, successivamente, con circolare prot. n. 1493 del 10 maggio 2004 si è inteso ricomprendere tra detti soggetti anche gli Studi di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto (legge n. 264/1991). …


> Leggi il testo integrale della circolare
 

 

fonte: www.mit.gov.it

 

 

 

 

 

 



Venerdì, 07 Agosto 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK