Venerdì 25 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su

DECRETO-LEGGE 12 settembre 2014, n. 132
Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri  interventi  per la  definizione  dell'arretrato  in  materia  di   processo   civile. (14G00147)

(GU n. 212 del 12 settembre 2014)

 

Vigente al: 13-9-2014

DECRETO-LEGGE 12 settembre 2014, n. 132
Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri  interventi  per la  definizione  dell'arretrato  in  materia  di   processo   civile. (14G00147)
(GU n. 212 del 12 settembre 2014)

 

Capo I
Eliminazione dell'arretrato e trasferimento in sede arbitrale dei
procedimenti civili pendenti

 

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visti gli articoli 77 e 87 della Costituzione;
  Ritenuta  la  straordinaria  necessita'  ed  urgenza   di   emanare disposizioni in materia di degiurisdizionalizzazione e adottare altri interventi per la definizione dell'arretrato in materia  di  processo civile, nonche' misure  urgenti  per  la  tutela  del  credito  e  la semplificazione e accelerazione del processo di esecuzione forzata;
  Considerata la finalita' di assicurare una  maggiore  funzionalita' ed efficienza della giustizia civile  mediante  le  predette  urgenti misure;
  Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri,  adottata  nella riunione del 29 agosto 2014;
  Sulla proposta del Presidente del  Consiglio  dei  Ministri  e  del Ministro della giustizia, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze;

 

Emana
il seguente decreto-legge:

 

Art. 1
Trasferimento alla sede arbitrale di  procedimenti  pendenti  dinanzi
all'autorita' giudiziaria

   1. Nelle cause civili dinanzi al tribunale  o  in  grado  d'appello pendenti alla data di entrata in vigore del presente decreto, che non hanno ad oggetto diritti indisponibili e che non vertono  in  materia di lavoro, previdenza e assistenza sociale, nelle quali la causa  non e' stata assunta in  decisione,  le  parti,  con  istanza  congiunta, possono richiedere di promuovere un procedimento  arbitrale  a  norma delle disposizioni contenute nel titolo VIII del libro IV del  codice di procedura civile. ...

 

> Leggi il testo integrale del Decreto-legge.

 

 

 

 



Sabato, 13 Settembre 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK