Giovedì 28 Maggio 2020
area riservata
ASAPS.it su

Regolamento (UE) n. 575/2014 della Commissione, del 27 maggio 2014, che modifica il regolamento (UE) n. 383/2012 recante i requisiti tecnici per le patenti di guida dotate di un supporto di memorizzazione (microchip) (Testo rilevante ai fini del SEE)

LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

vista la direttiva 2006/126/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 dicembre 2006, concernente la patente di guida (1), in particolare l'articolo 1, paragrafo 2,

considerando quanto segue:

(1) Il regolamento (UE) n. 383/2012 della Commissione (2) si applica alle patenti di guida dotate di microchip e stabilisce una serie di requisiti tecnici.

(2) In particolare, la sezione III.4.2 dell'allegato III del regolamento (UE) n. 383/2012 stabilisce un sistema di numerazione dell'omologazione UE basato sull'attribuzione di un numero distinto corrispondente allo Stato membro che ha concesso l'omologazione UE.

(3) A seguito dell'adesione della Croazia all'Unione europea, è necessario prevedere un numero distinto per questo paese che rispetti l'ordine di numerazione UNECE per l'omologazione.

(4) Occorre pertanto modificare di conseguenza il regolamento (UE) n. 383/2012.

(5) Le misure di cui al presente regolamento sono conformi al parere del comitato per le patenti di guida,

 

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

 

Articolo 1

 

La sezione III.4.2 dell'allegato III al regolamento (UE) n. 383/2012 è sostituita dall'allegato del presente regolamento.

 

Articolo 2

 

Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

 

Fatto a Bruxelles, il 27 maggio 2014

 

Per la Commissione

Il presidente
José Manuel BARROSO

 

(1)  GU L 403 del 30.12.2006, pag. 18.

(2)  Regolamento (UE) n. 383/2012 della Commissione, del 4 maggio 2012, recante i requisiti tecnici per le patenti di guida dotate di un supporto di memorizzazione (microchip) (GU L 120 del 5.5.2012, pag. 1).

 

 

 

ALLEGATO

 

La sezione III.4.2 dell'allegato III del regolamento (UE) n. 383/2012 è sostituita dalla seguente:

 

«III.4.2   Sistema di numerazione

Il sistema di numerazione dell'omologazione UE consiste in:

a)

lettera “e” seguita da un numero distinto corrispondente allo Stato membro che ha concesso l'omologazione UE

 

 

1

per la Germania

 

2

per la Francia

 

3

per l'Italia

 

4

per i Paesi Bassi

 

5

per la Svezia

 

6

per il Belgio

 

7

per l'Ungheria

 

8

per la Repubblica ceca

 

9

per la Spagna

 

11

per il Regno Unito

 

12

per l'Austria

 

13

per il Lussemburgo

 

17

per la Finlandia

 

18

per la Danimarca

 

19

per la Romania

 

20

per la Polonia

 

21

per il Portogallo

 

23

per la Grecia

 

24

per l'Irlanda

 

25

per la Croazia

 

26

per la Slovenia

 

27

per la Slovacchia

 

29

per l'Estonia

 

32

per la Lettonia

 

34

per la Bulgaria

 

36

per la Lituania

 

49

per Cipro

 

50

per Malta;

 

b)

le lettere DL precedute da un trattino e seguite da due cifre indicanti il numero progressivo attribuito al presente regolamento o all'ultima modifica tecnica di rilievo apportata al presente regolamento. Per il presente regolamento, il numero progressivo è 00;

 

c)

un numero di identificazione unico dell'omologazione UE assegnato dallo Stato membro emittente.

 

Esempio di sistema di numerazione di omologazione UE: e50-DL00 12345

Il numero di omologazione è contenuto nel microchip nel DG1 per ciascuna patente di guida dotata di tale microchip.»

 

 

da eur-lex.europa.eu

 

 

 

 

 

 

Giovedì, 05 Giugno 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK