Mercoledì 19 Febbraio 2020
area riservata
ASAPS.it su

Ministero delle infrastrutture e dei trasporti
DECRETO 11 novembre 2013
Disposizioni in materia di realizzazione della massa totale effettiva dei veicoli in sede di esame per il conseguimento  delle  patenti  di guida di categoria BE, C, C1E, CE, D1E e DE. (13A09815)


 

In vigore dal 9.12.2013

 

Ministero delle infrastrutture e dei trasporti

 

DECRETO 11 novembre 2013
Disposizioni in materia di realizzazione della massa totale effettiva dei veicoli in sede di esame per il conseguimento  delle  patenti  di guida di categoria BE, C, C1E, CE, D1E e DE. (13A09815)
(GU n. 288 del 9 dicembre 2013) 

IL CAPO
del Dipartimento per i trasporti, la navigazione
ed i sistemi informativi e statistici

 

  Visto il decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, recante  nuovo codice  della  strada,  come  da  ultimo   modificato   dal   decreto legislativo  11  aprile  2011,  n.  59,  recante  "Attuazione   delle direttive 2006/126/CE e 2009/113/CE concernenti le patenti di  guida" e successive modifiche ed integrazioni;
  Visto in particolare  l'allegato  II,  paragrafo  B,  del  predetto decreto legislativo n. 59 del 2011, e  successive  modificazioni,  il cui paragrafo 5.2, tra l'altro, prescrive che i veicoli di  categoria BE, C, CE, C1E, DlE e  DE,  impiegati  per  effettuare  la  prova  di verifica di capacita' e  comportamento  per  il  conseguimento  delle patenti di corrispondente categoria, devono avere  una  massa  totale effettiva minima;
  Considerato che, ai sensi di quanto disposto dall'ultimo  capoverso del citato paragrafo 5.2 come prorogato  dall'  art.  1,  comma  388, della legge 24 dicembre 2012, n. 228 e dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 26 giugno 2013 - le prescrizioni  relative  al carico dei veicoli sopraindicati sono  cogenti  a  far  data  dal  1° gennaio 2014;
  Ritenuto opportuno dettare istruzioni  affinche'  la  massa  totale effettiva dei predetti veicoli,  come  richiesta  per  l'espletamento delle prove d'esame, quando realizzata con  zavorra  rimovibile,  sia attestata, una tantum e fino ad eventuali  modifiche,  da  funzionari degli Uffici della motorizzazione, si' da agevolare  la  verifica  di conformita' del veicolo alle citate prescrizioni in sede di esame;

 

> Leggi il testo del decreto

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Martedì, 10 Dicembre 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK