Venerdì 24 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Patenti italiane rinnovate all’estero ai sensi dell’art. 126 comma 9 del Codice della Strada

(Prot. n. 11720/23.18.20, 9 maggio 2013)

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE
ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI
DIREZIONE GENERALE PER LA MOTORIZZAZIONE
Divisione 5

 

Prot. n. 11720/23.18.20

Roma, 9 maggio 2013

 

Oggetto: Patenti italiane rinnovate all’estero ai sensi dell’art. 126 comma 9 del Codice della Strada.


    Il Ministero degli Affari Esteri ha evidenziato alcune problematiche connesse con il mancato riconoscimento, in Italia, della conferma di validità della patente di guida italiana effettuata a cura delle autorità diplomatico-consolari italiane, ai sensi dell’art. 126 comma 9 del Codice della Strada.
    In particolare è stato segnalato che qualche Ufficio della Motorizzazione, nel caso di patente italiana rinnovata all’estero, ha emesso un provvedimento di revisione attribuendo al titolare un  lungo periodo di mancato esercizio alla guida; ciò  basandosi presumibilmente sulla scadenza  riportata sulla patente e non riconoscendo quindi il rinnovo avvenuto presso le Rappresentanze  diplomatiche italiane. …



> Leggi il testo integrale della circolare





Nota
Il testo di questo provvedimento non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo della pubblicazione ufficiale cartacea.
La consultazione è gratuita.
Fonte: http://www.mit.gov.it

 

Lunedì, 13 Maggio 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK