Venerdì 14 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su

Ministero dei trasporti - Recepimento della rettifica della direttiva 94/20/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 30 maggio 1994, concernente i dispositivi di attacco meccanico dei veicoli a motore e dei loro rimorchi ed il loro agganciamento a detti veicoli

DECRETO 7 agosto 2006 (GU n. 279 del 30 novembre 2006)
IL MINISTRO DEI TRASPORTI

Visto il decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione 8 maggio 1995, pubblicato nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 148 del 27 giugno 1995, di attuazione della direttiva 94/20/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 30 maggio 1994 concernente i dispositivi di traino dei veicoli a motore e dei loro rimorchi nonché la loro installazione sui veicoli;
Visto il decreto-legge 18 maggio 2006, n. 181 convertito nella legge 17 luglio 2006, n. 233, recante disposizioni urgenti in materia di riordino delle attribuzioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dei Ministeri, ed in particolare l’art. 1, comma 5, con il quale è stato istituito il Ministero dei trasporti;
Vista la rettifica della direttiva 94/20/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 30 maggio 1994, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea n. L 130 del 18 maggio 2006;

Adotta
il seguente decreto:

Art. 1.

1. Il punto 2.4.2. dell’allegato VII al decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione 8 maggio 1995, di attuazione della direttiva 94/20/CE, è sostituito dal seguente:
«2.4.2. Al montaggio sui rimorchi ad asse centrale la cui massa totale C supera 3,5 t e che comportano più di un asse, i rimorchi devono essere dotati di un dispositivo di ripartizione del carico assiale.».
Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 7 agosto 2006.

© asaps.it
Venerdì, 01 Dicembre 2006
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK