Sabato 18 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi , Droga 09/04/2024

Nunchaku e droga in auto: denunciati due viaggiatori in Autosole

La Polizia di Stato di Modena ha denunciato un uomo per il possesso di un nunchaku durante un controllo sull'A22 del Brennero mentre in un'altra occasione, un conducente è stato sanzionato per il possesso di 4,41 grammi di hashish durante un controllo sull'A1

La Polizia di Stato di Modena ha proceduto alla denuncia in stato di libertà di un individuo per il reato di detenzione di armi o oggetti atti ad offendere.
Durante un'operazione di controllo effettuata il lunedì dell'Angelo lungo l'autostrada A22 del Brennero, precisamente al chilometro 313, una squadra della Sottosezione della Polizia Stradale di Modena Nord ha fatto una scoperta sorprendente nel bagagliaio di un veicolo: un nunchaku, categorizzato come arma tradizionale ad uso contundente, comunemente associato alle arti marziali. Il conducente del veicolo non è stato in grado di fornire una spiegazione plausibile riguardo al motivo del trasporto di tale strumento.

In un altro episodio verificatosi durante la Pasqua, sempre la Polizia Stradale ha deciso di effettuare un controllo su un'automobile al chilometro 157 dell'autostrada A1, nel territorio del comune di Modena. Durante l'ispezione, gli agenti hanno notato un forte odore di hashish provenire dall'abitacolo del veicolo. Il conducente, di sua spontanea volontà, ha ammesso di essere in possesso della sostanza stupefacente e ha consegnato agli agenti un involucro in plastica contenente 4,41 grammi di hashish. In conseguenza di ciò, l'uomo è stato segnalato come assuntore presso la locale Prefettura e sanzionato amministrativamente.

da modenatoday.it

 

 


 

 

SOSTIENI LA RACCOLTA DATI DELL'OSSERVATORIO ASAPS PER LA SICUREZZA STRADALE,
SOSTIENI LA VOCE LIBERA DELL'INFORMAZIONE SULLA SINISTROSITA' SULLE STRADE
CON LA TUA DONAZIONE ALL’ASSOCIAZIONE

 

 

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

 

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

 

Clicca qui per seguire la nostra pagina Instagram

 

Martedì, 09 Aprile 2024
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK