Venerdì 24 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 26/03/2024

Palmi, autovelox preso a pistolate: sparati 30 proiettili

Di nuovo danneggiato, questa volta a pistolate, l’autovelox presente a Palmi in località San Filippo: sparati oltre 30 proiettili

PALMI – Scene da Far West nella cittadina tirrenica. È stato nuovamente danneggiato, ma questa volta con colpi di pistola, l’autovelox bidirezionale istallato alla fine del 2023 lungo la SS18 in località San Filippo. Il rilevatore bidirezionale di velocità nella tarda sera del 22 marzo, probabilmente fra le ore 23:00 e le ore 24:00, è stato colpito da circa 30 proiettili sparati da ignoti ad altezza uomo lungo due lati dell’apparecchiatura.

PALMI AUTOVELOX PRESO A PISTOLATE

I proiettili non hanno comunque danneggiato e compromesso le telecamere di controllo, l’autovelox è funzionante. Dopo l’accaduto, sul posto sono intervenute nell’immediatezza alcune volanti della Polizia Municipale di Palmi, dei Carabinieri e della Polizia di Stato del medesimo comune pianigiano. Non c’è pace, dunque, per il discusso autovelox lungo la Statale Tirrena Inferiore fra Palmi e Gioia Tauro. Strumento da tempo fortemente contestato dalla cittadinanza per via delle elevate e numerose sanzioni amministrative staccate nel giro di pochi mesi.

Si tratta, infatti, del secondo atto vandalico consecutivo effettuato ai danni del rilevatore, il quale all’inizio del mese di febbraio era stato già danneggiato da un incendio appiccato alla sua base. L’autovelox, anche in quel caso rimasto funzionante, ma “annerito” dal fumo era stato ripulito solo qualche giorno fa.

da quotidianodelsud.it


Esattamente come nel Far West. Segnali di grande civiltà di questo povero Paese... (ASAPS)

 


 

 

SOSTIENI LA RACCOLTA DATI DELL'OSSERVATORIO ASAPS PER LA SICUREZZA STRADALE,
SOSTIENI LA VOCE LIBERA DELL'INFORMAZIONE SULLA SINISTROSITA' SULLE STRADE
CON LA TUA DONAZIONE ALL’ASSOCIAZIONE

 

 

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

 

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

 

Clicca qui per seguire la nostra pagina Instagram

 

 

Martedì, 26 Marzo 2024
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK