Domenica 23 Giugno 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 21/02/2024

Europarlamento propone aumento pesi e dimensioni per i camion elettrici

Mercoledì 14 febbraio 2024, i membri della commissione Trasporti e Turismo del Parlamento Europeo hanno adottato la loro posizione sulla revisione delle norme relative ai pesi e alle dimensioni nel trasporto su strada, con l'obiettivo di rendere il trasporto delle merci più sostenibile. La proposta è stata approvata con 26 voti favorevoli, 11 contrari e un'astensione. Con questo provvedimento, gli eurodeputati propongono di aumentare il peso massimo di quattro tonnellate e la lunghezza dei camion a zero emissioni, per compensare lo spazio e il peso necessari per alloggiare batterie o celle a combustione e per fornire una capacità di carico aggiuntiva.

Secondo i promotori, questo aggiornamento sarebbe un incentivo per l’autotrasporto a passare a veicoli a emissioni zero, rendendoli più competitivi rispetto ai veicoli tradizionali. Gli eurodeputati sottolineano anche che l'installazione di tecnologie a zero emissioni non dovrebbe avvenire a scapito dello spazio sufficiente per la cabina né ridurre il comfort del conducente.

La Commissione ha anche approvato la prosecuzione della circolazione di veicoli industriali diesel più lunghi e pesanti (i cosiddetti megatruck), ponendo però alcune condizioni: se gli Stati membri vogliono aggiungere nuove strade per far circolare questi veicoli, devono svolgere una valutazione preventiva sull'impatto sulla sicurezza stradale, l'infrastruttura, l'intermodalità e l'ambiente. Inoltre, per agevolare il riconoscimento di questi veicoli, gli eurodeputati suggeriscono la creazione di un'etichetta UE sulla loro lunghezza.La Commissione Europea dovrebbe anche istituire un portale web con informazioni sui limiti di peso e lunghezza applicabili in ogni paese dell'UE e quali strade sono designate per i megatruck.

La Commissione parlamentare chiede anche un'applicazione più rigorosa delle norme comunitarie, suggerendo che gli Stati membri istituiscano sistemi di controllo automatici lungo le principali strade dell’Unione per verificare se camion e autobus rispettano i limiti di peso e dimensione. Gli eurodeputati chiedono anche l'uso di strumenti digitali, come il cosiddetto Accesso Intelligente (Intelligent Access Policy), che consentirebbe che il veicolo giusto con il carico giusto operi sulla strada giusta e nel momento giusto, per garantire un minimo impatto sull'ambiente, l'infrastruttura, la salute umana e la sicurezza.

Questa posizione preliminare sarà votata da tutti gli eurodeputati in una prossima sessione plenaria, che potrebbe svolgersi già a marzo 2024 marzo. Poi, la questione sarà seguita dal nuovo Parlamento Europeo dopo le elezioni europee del 6-9 giugno 2024.

da trasportoeuropa.it

 

 


 

 

SOSTIENI LA RACCOLTA DATI DELL'OSSERVATORIO ASAPS PER LA SICUREZZA STRADALE,
SOSTIENI LA VOCE LIBERA DELL'INFORMAZIONE SULLA SINISTROSITA' SULLE STRADE
CON LA TUA DONAZIONE ALL’ASSOCIAZIONE

 

 

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

 

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

 

Clicca qui per seguire la nostra pagina Instagram

 

 

 

Mercoledì, 21 Febbraio 2024
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK