Sabato 13 Aprile 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 13/02/2024

Addio ad Angelo Serafino
Dirigente generale già Direttore del CAPS di Cesena

Il dottor Angelo Serafino

Nella mattina dell'11 febbraio è venuto a mancare Angelo Serafino Dirigente Generale della Polizia di Stato  a riposo. 78 anni,  sposato, tre figli.
Angelo Serafino è entrato in Accademia con il 2º Corso, nell’autunno del 1965, per i canonici 4 anni, 2 da Allievo Uff. e 2 da S.Tenente Allievo.
Ha servito a lungo nella Polizia Stradale (Teramo e Torino), nel 1991 era Comandante del Compartimento Friuli Venezia Giulia.
Ha diretto da par suo il CAPS di Cesena, quando il Caps era la vera impareggiabile scuola della Polizia Stradale, ed è stato poi  Questore a Ravenna.
Tra gli ultimi incarichi, il Compartimento Polfer Lombardia.
Gentiluomo di vasta cultura scientifica, signorile, equilibrato, attento alle condizioni di vita e di salute del Personale: una risorsa preziosa quale Dirigente di polizia in ambienti di lavoro ad alto rischio per i casi di  suicidio, sempre meno infrequenti.
Il decesso ha suscitato diffuso dolore tra i colleghi Dirigenti provenienti dai 12 Corsi dell’Accademia del Corpo delle Guardie di P.S., anche tra i meno anziani che pur non l’avevano incontrato sul loro iter di servizio. Godeva della stima diffusa  e del l’apprezzamento di tutti, anche a prescindere da specifici rapporti di servizio.
Ringraziamo il dottor Giuseppe Poma, che lo conosceva bene, dai tempi dell'Accademia, per le informazioni fornite.
ASAPS esprime le sue condoglianze alla famiglia del dottor Angelo Serafino che abbiamo avuto l'onore di conoscere e apprezzare personalmente.

Giordano Biserni
Presidente ASAPS

 

 


 

 

SOSTIENI LA RACCOLTA DATI DELL'OSSERVATORIO ASAPS PER LA SICUREZZA STRADALE,
SOSTIENI LA VOCE LIBERA DELL'INFORMAZIONE SULLA SINISTROSITA' SULLE STRADE
CON LA TUA DONAZIONE ALL’ASSOCIAZIONE

 

 

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

 

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

 

Clicca qui per seguire la nostra pagina Instagram

 

Martedì, 13 Febbraio 2024
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK