Martedì 21 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi , Droga 26/01/2024

Beccato dalla Polstrada con 30 chilogrammi di hashish nel bagagliaio dell’auto

Fermato per un controllo a Magliano Sabina, il conducente è stato arrestato. Sequestrati oltre 5mila euro in contanti.

Magliano Sabina (Rieti) – Arrestato dalla Polstrada un 46enne romano trovato in possesso di 30 chilogrammi di droga, oltre a 5000 euro in contanti.

Il controllo della pattuglia di Fiano Romano è scattato su un’autovettura con a bordo un cittadino italiano originario di Roma nei pressi di Magliano Sabina.

I poliziotti, insospettiti dal comportamento del soggetto, hanno proceduto ad una perquisizione personale trovandolo in possesso di una lieve quantità di sostanza stupefacente mentre, nel bagagliaio del veicolo, hanno rinvenuto uno scatolone, occultato da alcune buste di plastica, contenente numerosi panetti di sostanza stupefacente e un’ingente quantità di denaro.

Gli investigatori, a seguito di accertamenti, hanno verificato che tutta la sostanza era costituita da hashish per un peso complessivo di oltre 30 kg ed hanno altresì accertato che la somma rinvenuta era pari a 5670 euro.  Gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale Roma Nord hanno proceduto quindi all’arresto del soggetto ponendolo a disposizione della Procura della Repubblica di Rieti che ha convalidato l’operato dei poliziotti e per l’uomo è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

da ilgiornalepopolare.it


E anche questo carico è stato intercettato dalla Polstrada a Magliano Sabina. (ASAPS)

 


 

 

 

SOSTIENI LA RACCOLTA DATI DELL'OSSERVATORIO ASAPS PER LA SICUREZZA STRADALE,
SOSTIENI LA VOCE LIBERA DELL'INFORMAZIONE SULLA SINISTROSITA' SULLE STRADE
CON LA TUA DONAZIONE ALL’ASSOCIAZIONE

 

 

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

 

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

 

Clicca qui per seguire la nostra pagina Instagram

 

Venerdì, 26 Gennaio 2024
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK