Mercoledì 21 Febbraio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 04/12/2023

Ivass ordina ai provider di oscurare i siti internet che vendono abusivamente servizi assicurativi
In questo giro sono 5

Svolta nella lotta alla vendita di false polizze RCauto attraverso siti internet non autorizzati. Nel comunicato stampa del 28 novembre u.s. IVASS ha fatto sapere di aver ordinato ai fornitori di servizi di connettività (cosiddetti provider) l’oscuramento dei siti web che offrono abusivamente servizi assicurativi.
Una volta accertato lo svolgimento dell’attività di intermediazione assicurativa da parte di un operatore non autorizzato, l’Istituto emana un ordine di cessazione dell’attività nei confronti  dell’intermediario abusivo, qualora sia rintracciabile, e contestualmente chiede ai provider di inibire l’accesso dall’Italia al sito web irregolare. Gli utenti che accederanno a un sito oscurato saranno reindirizzati su una pagina di avviso predisposta dall’Istituto.
Per motivi tecnici l’oscuramento effettivo dei siti da parte dei provider potrà richiedere alcuni giorni.
L’esercizio di tale potere consentirà all’IVASS di contrastare più efficacemente il fenomeno delle frodi on line e di incrementare la tutela nei confronti dei consumatori.

Questi i 5 siti web che offrono abusivamente servizi assicurativi e di cui IVASS ha ordinato l’oscuramento
- www.assierba.it
- www.agenzia-zurlo.com
- www.madoreagenzia.com
- www.agenziamancardi.com
- zuricassicurazioni.company.site

>In allegato il comunicato con cui IVASS ha ordinato l’oscuramento di 5 siti web che offrono abusivamente servizi assicurativi

 


 

 

SOSTIENI LA RACCOLTA DATI DELL'OSSERVATORIO ASAPS PER LA SICUREZZA STRADALE,
SOSTIENI LA VOCE LIBERA DELL'INFORMAZIONE SULLA SINISTROSITA' SULLE STRADE
CON LA TUA DONAZIONE ALL’ASSOCIAZIONE

 

 

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

 

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

 

Clicca qui per seguire la nostra pagina Instagram

 

 

 



Lunedì, 04 Dicembre 2023
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK