Domenica 25 Febbraio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 24/07/2023

Rubano un escavatore nel ragusano ma si imbattono nella Polizia Stradale
da siracusa2000.com

Il camion con l’escavatore

da siracusa2000.com

Avevano studiato, a modo loro, il colpo perfetto ma la loro impresa è finita sull’autostrada Gela-Siracusa, nei pressi dello svincolo di Cassibile, dove si sono imbattuti in un posto di blocco della Polizia Stradale.

I fatti: alcuni malviventi avevano rubato un camion in un cantiere all’interno dell’autostrada A19 Palermo-Messina” e da lì si erano diretti in provincia di Ragusa, per rubare un escavatore nel parcheggio di una impresa di costruzioni , caricandolo sul mezzo pesante.

Mai, però, fare i conti senza … l’oste, perché sulla via del ritorno, sono stati individuati dalla Polizia Stradale e a nulla è valso forzare il blocco, spingere sull’acceleratore e zig-zagare da una corsia all’altra. Vedendosi, ormai braccato, l’autista del camion, non avendo via di scampo, è saltato giù dandosi alla fuga nelle campagne circostanti.

Nella fretta, però, ha dimenticato i cellulari a bordo che sono stati recuperati dai poliziotti. A quel punto, è stato un gioco da ragazzi risalire al titolare delle utenze telefoniche e denunciarlo per furto, ricettazione, violenza/minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale. Il camion e l’escavatore sono stati, successivamente, riconsegnati ai legittimi proprietari. Adesso è caccia agli altri complici.


 

Sventato dalla Stradale di Ragusa un prezioso escavatore rubato come il camion che lo trasportava. Restituito il tutto ai proprietari.  (ASAPS)

 

 

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

 

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

 

Clicca qui per seguire la nostra pagina Instagram

 

SOSTIENI LA RACCOLTA DATI DELL'OSSERVATORIO ASAPS PER LA SICUREZZA STRADALE,
SOSTIENI LA VOCE LIBERA DELL'INFORMAZIONE SULLA SINISTROSITA' SULLE STRADE
CON LA TUA DONAZIONE ALL’ASSOCIAZIONE

 

E PER ISCRIVERTI ALL'ASAPS

Lunedì, 24 Luglio 2023
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK