Giovedì 13 Giugno 2024
area riservata
ASAPS.it su
Salvataggi , Notizie brevi ,... 28/02/2023

Il levriero scappa dall'area di servizio e si lancia contromano in autostrada: salvato dalla Polizia stradale

Hector, un bellissimo levriero di 3 anni, è stato salvato dalla Polizia di Stato di Forlì lungo la A-14 e riconsegnato ai suoi padroni

Hector, un bellissimo levriero di 3 anni, è stato salvato dalla Polizia di Stato di Forlì e riconsegnato ai suoi padroni. E’ accaduto sabato pomeriggio in A-14 all’altezza di Savignano sul Rubicone, quando i padroni hanno chiamato la centrale operativa per segnalare che uno dei due levrieri, che avevano appena adottato da un’associazione di volontari, era scappato non appena si erano fermati nell’area di servizio Rubicone Nord per dare da bere all’animale, lanciandosi contromano sull’autostrada.

Subito è scattato l’allarme e la Sala radio ha inviato le pattuglie della Sottosezione di Forlì per intervenire: i poliziotti sanno che in questi casi ogni secondo è importante e può fare la differenza tra un brutto spavento per l’animale e un grave incidente. Seguendo protocolli consolidati, la pattuglia ha acceso sirene e lampeggianti e si è messa in modalità safety car per rallentare il traffico che andava verso l’animale: così facendo gli è arrivata davanti senza che altri veicoli rischiassero di travolgerlo.

L’elegante bestiolina, dopo tutto quel vagare tra giganti di metallo che gli sfrecciavano accanto, era confusa e bloccata dalla paura: un’agente è riuscita ad avvicinarsi e a conquistare la sua fiducia, tanto da riuscire a prenderla in braccio e portarla in sicurezza a bordo strada. Una volta tranquillizzato con coccole e carezze, i poliziotti hanno riportato Hector dai suoi padroni, che dopo aver tirato un grosso respiro di sollievo hanno ripreso il viaggio verso casa.

da cesenatoday.it


 

Complimenti a Ivano e Maria Grazia (nostra neo-associata!) che hanno salvato la vita a questo bellissimo esemplare di levriero scappato in autostrada! Bravissimi!! (ASAPS)

Martedì, 28 Febbraio 2023
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK