Lunedì 24 Giugno 2024
area riservata
ASAPS.it su

Tachigrafo, ecco come va inviata la documentazione utile a provare la violazione e a giustificare la multa
da uominietrasporti.it

Il giudice di pace di Firenze, sulla base di una sentenza della Cassazione, ha stabilito che per provare una violazione al Codice della strada non basta che la Prefettura spedisca la documentazione per Posta Elettronica Certificata, costituendosi inoltre attraverso la stessa PEC. In tal caso infatti i documenti accusatori sono da considerarsi inesistenti e di conseguenza la violazione e la multa

La sentenza che commentiamo oggi – che risale a fine dicembre 2022 – è riferita a una violazione della normativa sul tachigrafo, ma in realtà ha importanza più ampia in quanto fissa un principio che potrebbe estendersi anche ad altre fattispecie giuridiche. Vediamo la vicenda...

>Continua a leggere su uominietrasporti.it

Mercoledì, 22 Febbraio 2023
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK