Martedì 28 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 31/01/2004

(Asaps) Napoli - IL PIZZO PER LE OPERE AUTOSTRADALI: SUI LAVORI DELLA A/3 LA POLIZIA ARRESTA DUE ESTORSORI DELLA CAMORRA

CASSETTO: NOTIZIE/BREVI // FILE: DIRETTA WEB // WEB:0194

 

(Asaps) Napoli

IL PIZZO PER LE OPERE AUTOSTRADALI: SUI LAVORI DELLA A/3 LA POLIZIA ARRESTA DUE ESTORSORI DELLA CAMORRA


 

  (ASAPS) NAPOLI – La criminalità organizzata aveva preso di mira perfino la realizzazione della terza corsia sulla Salerno-Reggio Calabria, ma la Squadra Mobile della Questura di Napoli, unitamente alla Squadra Investigativa del Commissariato di Polizia Portici - Ercolano hanno arrestato in flagranza di estorsione aggravata (reato peraltro gravissimo) due emissari del clan camorristico Ascione, colti mentre pretendevano il pizzo ai danni dell’impresa edile vincitrice della gara d’appalto per la costruzione della terza corsia dell’autostrada A3 Napoli-Salerno, nel tratto Torre del Greco-Castellammare di Stabia. In carcere con il pesante capo d’imputazione sono finiti Ciro Noverino, 32 anni, e Aniello Esilio, 24 anni, residenti entrambi ad Ercolano. Per cogliere in flagrante gli estorsori, gli investigatori si sono sostituiti agli operai e al responsabile della ditta. I due emissari del clan Ascione pretendevano una tangente pari al 4% del valore dell’appalto, ovvero più di 200mila euro, ma alla loro criminale pretesa si sono trovati in faccia le armi spianate e le manette ai polsi. (ASAPS).
 

 

Sabato, 31 Gennaio 2004
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK