Lunedì 15 Agosto 2022
area riservata
ASAPS.it su
Salvataggi , Notizie brevi ,... 28/04/2022

Impaurita ed infreddolita in mezzo all'E45, "Furia" incrocia la Polizia stradale e torna a casa dal padrone

La pattuglia ha subito attivato i lampeggianti e si è messa in modalità safety car per fare da scudo alla bestiolina ed evitare che venisse travolta dagli altri veicoli

Il ponte del 25 aprile si è appena concluso e la Polizia di Stato di Forlì, come sempre, è stata in prima linea per monitorato le principali strade e autostrade della provincia. Oltre ai controlli per la Polstrada anche un episodio piuttosto curioso lungo la E45. Nel fare rientro verso la caserma accompagnati dalle prime luci dell’alba, all’altezza di Cesena hanno notato in corsia di marcia un cane che, impaurito e incerto, non sapeva dove andare.

La pattuglia ha subito attivato i lampeggianti e si è messa in modalità safety car per fare da scudo alla bestiolina ed evitare che venisse travolta dagli altri veicoli in transito. Non appena i poliziotti si sono avvicinati l’animale, infreddolito e impaurito, ha capito subito che loro erano lì per aiutarlo e si è lanciato subito dentro l’auto di servizio per mettersi al riparo e al caldo.

Si trattava di una femmina di segugio di 10 anni, che si è subito tranquillizzata e fatta coccolare dai suoi nuovi amici. La pattuglia l’ha portata presso l’area di servizio di San Vittore dove il personale del canile di Cesena ha letto il microchip e ha contattato il padrone, che si è precipitato a riprendersi Furia, che nonostante il nome ha sempre scodinzolato e giocato con i poliziotti prima di riprendere la strada di casa.

da cesenatoday.it


 

La cagnolina ha capito subito che camminare lungo la superstrada è molto pericoloso e si felicemente rifugiata dentro la macchina della Stradale che la soccorreva. (ASAPS)
La pattuglia ha subito attivato i lampeggianti e si è messa in modalità safety car per fare da scudo alla bestiolina ed evitare che venisse travolta dagli altri veicoli in transito. Non appena i poliziotti si sono avvicinati l’animale, infreddolito e impaurito, ha capito subito che loro erano lì per aiutarlo e si è lanciato subito dentro l’auto di servizio per mettersi al riparo e al caldo.

Giovedì, 28 Aprile 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK