Lunedì 24 Giugno 2024
area riservata
ASAPS.it su

Ubriachi alla guida, 26 patenti ritirate dalla polizia locale nel weekend

Le fasce orarie in cui si registra il maggior numero di accertamenti positivi sono quelle che corrispondono alle prime ore della mattina, dalla mezzanotte alle 3, con picco tra le 2 e le 3

Anche il fine settimana appena trascorso (11, 12 e 13 marzo) ha visto l'impegno degli operatori di polizia locale nel contrasto alla guida in stato di ebbrezza e sotto l'effetto di stupefacenti. I controlli, come di consueto, sono stati eseguiti a mezzo di dispositivi etilometrici dagli operatori del Reparto Sicurezza Stradale e delle varie Unità territoriali, andando così ad interessare tutta la città, con particolare attenzione per le zone della movida.

Ben 435 le persone controllate tra venerdì 11 e domenica 13 marzo. La maggior parte delle persone trovate positive all'alcoltest preliminare e successivamente sottoposte a controllo quantitativo aveva tasso etilometrico compreso tra 0,5 e 0,8 grammi per litro (15, in totale). Per loro, è scattata la sanzione amministrativa con sospensione della patente.

Rimane considerevole anche il numero di conducenti con tasso alcolemico compreso tra 0,8 e 1,5 g/l, che risultano complessivamente 10. In questi casi, oltre alla sospensione della patente, sono previsti un'ammenda da 800 a 3200 euro e l'arresto fino a 6 mesi. A questi si aggiunge un conducente trovato con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l e un guidatore 'alcol zero' (neopatentato o conducente professionale) a cui il dispositivo ha rilevato un tasso alcolemico tra 0,0 e 0,5. Sono quindi 26, le patenti ritirate. Nessuno dei conducenti fermati si è rifiutato di sottoporsi al controllo. 

Le fasce orarie in cui si registra il maggior numero di accertamenti positivi sono quelle che corrispondono alle prime ore della mattina: dalla mezzanotte alle 3, con picco tra le 2 e le 3 (7 sanzioni elevate) e tra l'1 e le 2 (6 sanzioni). L'area in cui è stato elevato il maggior numero di sanzioni è quella del Municipio 1-Centro Est (13 in tutto).

"Continuiamo a tenere viva l'attenzione e a intensificare i controlli su quello che è uno dei comportamenti più pericolosi sul piano della sicurezza stradale - osserva Giorgio Viale, assessore alla polizia locale -. Il tutto, parallelamente alle nostre campagne informative sul fenomeno della guida in stato di ebbrezza e sotto l'effetto di stupefacenti, che prossimamente entreranno nel vivo anche con iniziative di particolare rilevanza".

da genovatoday.it


 

Servizi molto utili. Bene. (ASAPS)

Venerdì, 18 Marzo 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK