Venerdì 24 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 28/02/2022

Incidente oggi Bologna, camion contro cavalcavia. Poi un centauro si schianta e muore

In via Rigosa: chiusa l'uscita dell'A14 a Borgo Panigale: l'attrezzo trasportato dal mezzo più alto del cavalcavia. Per evitare le auto in coda, centauro finisce nel fosso e muore
Un frame del video

>IL VIDEO

Bologna, 28 febbraio 2022 - Un impatto devastante è avvenuto oggi verso le 12.30 in via Rigosa, a Bologna, proprio all’altezza dell’uscita dell’autostrada A14 di Borgo Panigale. È infatti il tratto del cavalcavia, nella porzione sottostante ad essere rimasto fortemente danneggiato, con il crollo parziale di alcune parti in cemento, dall’impatto con il braccio meccanico di un attrezzo trasportato da un camion, il quale essendo ben più alto del cavalcavia lo ha impattato in pieno provocandone il parziale crollo.

Poco dopo, lungo la stessa via a 200 metri dal crollo della porzione di cavalcavia, si è verificato un secondo incidente, in cui ha perso la vita un motociclista di 36 anni. Il centauro ha fatto tutto da solo, per evitare di sbattere contro le auto in coda è finito nel fosso ed è morto.

Al momento l’uscita di Borgo Panigale è stata chiusa, così come via Rigosa, e sono sul posto sia Polizia locale - che sta procedendo sul caso - per quanto riguarda la gestione di via Rigosa, sia la Polstrada per procedere con gli accertamenti del caso nel tratto di autostrada.

da ilrestodelcarlino.it


INCIDENTE ASSURDO
E’ avvenuto oggi nel primo pomeriggio a Zola Predosa (via Rigosa con via Olmetola). Ora è  chiusa l’uscita di Borgo Panigale sulla tangenziale.
A poca distanza dal tratto interessato dall’evento un incidente dove è morto un motociclista di 36 anni caduto nel fosso per evitare i veicoli in coda


Lunedì, 28 Febbraio 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK