Sabato 02 Luglio 2022
area riservata
ASAPS.it su
Salvataggi , Notizie brevi ,... 23/02/2022

Donna ubriaca e riversa a terra sulla Pontina: il salvataggio da film

Sono stati momenti molto intensi e di grande apprensione quelli vissuti da molti automobilisti della 148 via Pontina nel week end appena passato, nel tardo pomeriggio, all’imbrunire, intorno al km 61 della strada statale in direzione del capoluogo pontino e di Roma, nel territorio di Latina.

L’attenzione di una pattuglia della polizia stradale di Aprilia in transito è stata attirata da alcuni passanti che segnalavano con ampi gesti la presenza di qualcosa a terra sulla corsia di sorpasso in prossimità del new-jersey, sulla carreggiata opposta verso Roma, in zona Borgo Bainsizza.

«Immediatamente i due agenti – raccontano alcuni dei numerosi testimoni – hanno constatato la presenza di un corpo femminile, riverso a terra privo di conoscenza, che rischiava di essere investito dai veicoli che transitavano sulla corsia di sorpasso ad alta velocità. Uno dei due poliziotti ha saltato immediatamente il new-jersey per verificare lo stato di salute della persona e dopo essersi accertato che non era stata precedentemente investita da nessun veicolo, e che vi erano tutti i parametri vitali e constatato che la donna emanava un forte stato alcolico, in considerazione dello stato di necessità immediata lo stesso operatore della polstrada, lo abbiamo visto incurante del pericolo e visto il l’intenso flusso del traffico, prendere di peso la donna, portandola in sicurezza, grazie anche all’ausilio del collega che intanto era riuscito a rallentare il traffico fino a bloccarlo. Veramente due angeli che hanno salvato la vita alla donna».

Sul posto è arrivata in pochi minuti anche l’autoambulanza e una auto-medica del 118 per le cure del caso. La donna è stata poi trasportata in ospedale a Latina dove è stata messa sotto osservazione e in cura al pronto soccorso. “Uno dei due agenti – racconta una donna che ha assistito al fatto – durante la fase di salvataggio della donna è rimasto anche ferito, vista la resistenza della donna che sferrava calci e pugni, una straniera di colore africana, sui 40 anni, completamente ubriaca e in preda ad una crisi di nervi».

da  ilcaffe.tv


 Intervento in una situazione critica. (ASAPS)

Mercoledì, 23 Febbraio 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK