Mercoledì 08 Dicembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 18/11/2021

Video rimosso, ma troppo tardi: stangato il giovane che andava a 185km/h sulle strade del lago

“Il forte impatto mediatico” avuto dalla notizia ha avviato le indagini della Polizia di Stato

Ricorderete sicuramente il video, diventato virale, della folle corsa compiuta a inizio novembre sulla Strada Provinciale 72. Lo scorso martedì 9 novembre, infatti, la stampa locale ha pubblicato più articoli riguardanti un filmato postato su YouTube da un motociclista soprannominato “Flash” in rete, in cui è stata ripresa la sua folle corsa a velocità elevatissima sulla strada che lega, tra gli altri, i comuni di Lierna e Varenna. L’autore del video, con la propria action cam, ha ripreso il proprio tachimetro, evidenziando la velocità di 185 km/h raggiunta durante il proprio viaggio, nonché l’effettuazione di sorpassi pericolosi di altri veicoli.

 

>IL VIDEO - La follia corre lungo il lago: a 185 km/h sulla Strada Provinciale 72

La Sezione Polizia Stradale della Polizia di Stato di Lecco, “preso atto della notizia che a livello locale ha avuto un forte impatto mediatico”, ha avviato immediatamente indagini al fine di identificare il sedicente motociclista. Gli accertamenti informatici sullo canale, dal quale il video è stato successivamente rimosso, hanno permesso d'identificare il titolare dell’account del canale e quindi di risalire al centauro. Si tratta di un giovane residente nel Comasco, con la passione per le corse motociclistiche, da poco titolare della patente di guida per la conduzione di motocicli.

-11 punti

Il ragazzo è stato convocato presso gli Uffici della Sezione Polizia Stradale di Lecco, dove, al termine degli accertamenti di rito, è stato sanzionato ai sensi del codice della strada per la pericolosità dei comportamenti messi in atto, con particolare riguardo alla velocità elevata e ai sorpassi pericolosi eseguiti: gli sono stati complessivamente decurtati 11 punti sulla patente di guida ed è stato segnalato alle Autorità competenti per verificare se, allo stato attuale, sussistano o meno i requisiti per il possesso della patente di guida.

da leccotoday.it


Il video non era passato inosservato neppure alla Polizia. (ASAPS)

Giovedì, 18 Novembre 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK