Domenica 24 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 26/07/2021

Nasce Federispettori, l'associazione degli ispettori della revisione ministeriale.

In Italia sta facendo parlare di sé la neonata FEDERISPETTORI, associazione formata esclusivamente da ispettori dei centri di controllo revisioni e che si propone di portare all’attenzione delle istituzioni, italiane ed europee, gli interessi e le problematiche degli ispettori stessi: dal mancato riconoscimento del ruolo da parte del Ministero del lavoro, passando per un trattamento sanitario non congruo alle mansioni che vengono svolte giornalmente. Ultima ma non meno importante la questione relativa alla terzietà della funzione di ispettore, sancita dalla direttiva europea 2014/45/UE, ancora non recepita dal nostro paese e ritenuta ormai fondamentale per garantire la sicurezza stradale che la revisione ministeriale dovrebbe già oggi prevedere. Tra le iniziative già intraprese dall’associazione: una petizione nazionale per richiedere la determinazione dell'ente di supervisione incaricato di effettuare gli esami di abilitazione per gli ispettori, secondo i principi di imparzialità, formazione e competenza tecnica ed una relazione oggi ai tavoli del Parlamento Europeo che pone i riflettori sull’Italia e sulla situazione delle revisioni ministeriali del mezzi fino ai 35 quintali sottolineando problematiche e mancanze da parte del Ministero dei Trasporti fino ad arrivare al pericolo di lasciare ai centri privati il controllo delle revisioni dei mezzi “pesanti” - oggi di competenza della Motorizzazione – senza una adeguata regolamentazione che anteponga la sicurezza stradale sopra gli interessi economici di associazioni di categoria ed officine private.
Oltre 100 ispettori hanno già aderito all’associazione, aperta al dialogo con istituzioni ed associazioni che ne riconoscano pienamente intenti ed obiettivi.

Associazione ”FEDERISPETTORI”


Lunedì, 26 Luglio 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK