Domenica 20 Giugno 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 24/09/2020

Incidente sulla Ferrara Porto Garibaldi, operaio muore schiacciato

Lo schianto all'altezza di Cona, l'uomo stava sistemando cartelli sulla strada. La superstrada è chiusa al traffico in direzione Ferrara

Ferrara, 23 settembre 2020 -  Incidente mortale nel tardo pomeriggio di ieri, sulla superstrada Ferrara-Porto Garibaldi, tra Cona e Ferrara. A perdere la vita il dipendente della ditta Cims di Castel Guelfo, in provincia di Bologna, che si occupa di segnaletica stradale.

L'uomo, di nazionalità nigeriana, secondo una prima ricostruzione della dinamica è rimasto schiacciato tra il mezzo della sua azienda e un furgoncino che ci è finito contro. Per ricostruire la dinamica dello scontro tra i due veicoli, stanno lavorando gli agenti della polizia municipale di Ferrara.

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche i vigili del fuoco del capoluogo e i sanitari del 118 con ambulanza e automedica, ma per l'operaio non c'è stato niente da fare. 

 

da ilrestodelcarlino.it


Ennesimo incidente in un cantiere stradale. Un giovane operaio perde la vita schiacciato da una vettura in arrivo.
Nel 2019 l’Osservatorio ASAPS ha registrato 75 incidenti gravi nei cantieri stradali dove sono morte 40 persone di cui 13 fra operai o cantonieri. I feriti sono stati 74. In 72 incidenti protagonisti sono stati la velocità e la distrazione. in due l’alcol e in uno la stanchezza.
In 25 dei 75 episodi è rimasto coinvolto un autocarro. 34 schianti sono avvenuti su strade a carreggiate separate (autostrade e superstrade) 45,3%, 41 su strade ordinarie 54.7%.
Il maggior numero di incidenti in incidenti stradali si è verificato in Veneto con 10 episodi, 8 in Lombardia e 7 in Emilia Romagna e in Piemonte. (ASAPS)

Giovedì, 24 Settembre 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK