Martedì 07 Aprile 2020
area riservata
ASAPS.it su
News 14/03/2020

Patenti e documenti in scadenza, il governo prevede una proroga della durata. Anche per le revisioni è in arrivo una proroga per tre mesi

I documenti vanno in scadenza anche se siamo chiusi in casa per la pandemia. 

In tanti avranno in scadenza  in particolare la patente. Il decreto firmato dal presidente del Consiglio dispone la chiusura delle agenzie di pratiche e in ogni caso anche gli uffici dell’Automobile club d’Italia sono chiusi tanto che sul sito è comparso un messaggio per informare che «dal 16 marzo 2020 sarà attivo un servizio di assistenza destinato ai cittadini privati, finalizzato a rispondere alle richieste di informazioni sul funzionamento degli Uffici Pra del territorio nazionale e sull’espletamento delle formalità Pra in questo periodo di emergenza sanitaria». In ogni caso fonti del governo hanno già fatto sapere che tutti i documenti in scadenza saranno prorogati fino alla durata dei divieti imposti dal decreto. . 

L’ipotesi è che, analogamente a quanto accaduto con le patenti professionali, si vada verso una proroga fino al 30 giugno dei documenti in scadenza fino al 29 giugno.

Tre mesi in più per fare la revisione auto. È una delle proposte che, rivela l’Ansa, sono al vaglio del governo che sta lavorando al nuovo decreto anti-Coronavirus. Nella bozza si spiega la necessità di rinviare “di novanta giorni decorrenti dalla scadenza ordinaria" vista l'impossibilità di portare i mezzi alla revisione in tempo a causa delle misure di contenimento del Covid-19, che impongono ai cittadini di rimanere a casa il più possibile. Lo conferma Quattroruote.

A breve sarà approvato il provvedimento e saranno rese note tutte le necessarie informazioni che vi comunicheremo puntualmente, come sempre. (ASAPS)

Sabato, 14 Marzo 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK