Sabato 11 Luglio 2020
area riservata
ASAPS.it su

SICUREZZA STRADALE: AUDIZIONE ASAPS IN COMMISSIONE TRASPORTI ALLA CAMERA: SERVE SUBITO DECRETO-LEGGE

Nell'ambito della risoluzione presentata da alcuni parlamentari del Movimento 5Stelle sulla sicurezza stradale, si è svolta ieri 10 dicembre l'audizione del Presidente dell'ASAPS Associazione Sostenitori e Amici della Polizia Stradale Giordano Biserni.
I dati della scorsa estate sulla strage di motociclisti nei fine settimana - afferma il Presidente Biserni - e il ritorno delle morti nelle "16 ore maledette nelle notti tra venerdì, sabato e domenica" impongono scelte urgenti da parte di Governo e Parlamento come promuovere un decreto-legge di fine anno con pochi ma severi provvedimenti legislativi, ad esempio la sospensione della patente alla prima violazione per l'utilizzo del cellulare alla guida e nuove disposizioni per provare l'uso di sostanze stupefacenti prima di essersi messi al volante. Occorrono subito maggiori investimenti sulla segnaletica stradale vetusta e fuori norma, attenzione massima sulla manutenzione stradale e strade più illuminate. L'utenza debole deve essere aiutata ma vanno introdotte regole che tutelino pedoni e ciclisti.

Oggi la tecnologia può migliorare nel provare i comportamenti più pericolosi e pertanto occorrono provvedimenti di omologazione delle telecamere che potrebbero sanzionare in automatico. Esistono apparecchiature solo per sanzionare la velocità e gli accessi abusivi alle corsie preferenziali e alle zone a traffico limitato. Ma ASAPS non si stanchera' mai di evidenziarlo "servono più divise sulle strade, soprattutto in quelle extraurbane dove la plurimortalità sta salendo vertiginosamente anche nelle regioni del Sud Italia". Ai parlamentari presenti in Commissione il presidente ASAPS ha ricordato l'urgenza di emanare subito i numerosi decreti attuativi della Legge ne. 120/2010 tra cui quelle di contrasto al fenomeno dei prestanome di veicoli, del "drogometro". Chiesta ancora una accelerazione sull'entrata in vigore del DUC documento unico di circolazione per uniformare le banche - dati del PRA e della Motorizzazione.


Il Comunicato Stampa con la sintesi dell’audizione dell’ASAPS alla Commissione Trasporti della Camera. A breve la pubblicazione dell’intero testo del documento presentato.  L’ASAPS ha chiesto subito un decreto-legge di fine anno con pochi ma severi provvedimenti legislativi, ad esempio la sospensione della patente alla prima violazione per l'utilizzo del cellulare alla guida e nuove disposizioni per provare l'uso di sostanze stupefacenti prima di essersi messi al volante.
“Servono più divise sulle strade”.

Mercoledì, 11 Dicembre 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK