Martedì 24 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 28/08/2004

dal mensile “La Piana “ di Palmi - UNA VISITA MOLTO GRADITA Il padre e la sorella del piccolo Nicholas Green ricevuti dal sindaco Parisi

dal mensile “La Piana “ di Palmi

UNA VISITA MOLTO GRADITA

Il padre e la sorella del piccolo Nicholas Green ricevuti dal sindaco Parisi


Uno scorcio della Sala Consiliare del comune di Palmi
Da sx: Eleonore Green, Reginald Green, l’interprete ed infine l’avv. Antonio Parisi, sindaco di Palmi

L’Assistente Fabio Nicoli, della Polizia Stradale di Palmi. organizzatore del II trofeo di calcetto, dedicato a Nicholas Green, mentre sta per consegnare l’attestato al padre del bambino ucciso.

Con la loro presenza hanno voluto rendere omaggio alla Città di Palmi: Reginald ed Eleonore Green rispettivamente padre e sorella del piccolo Nicholas che, come si ricorderà, era stato ucciso da alcuni malviventi mentre l’auto con a bordo l’intera famiglia americana stava percorrendo la Salerno – Reggio Calabria all’altezza dello svincolo per Mileto. Allora l’episodio aveva commosso l’intero Paese per il fatto che nonostante la barbara ed omicida aggressione subita in terra di Calabria, la famiglia del piccolo Nicholas aveva immediatamente deciso di donare gli organi del figlio innescando, con questo gesto, un meccanismo che ha molto influito sulla donazione degli organi nella nostra regione. L’incontro con Reginald ed Eleonore (che all’epoca dei fatti aveva appena 4 anni e si trovava a fianco del suo fratellino) è avvenuto nell’Aula consiliare del Comune dove ad attenderli vi era il sindaco Antonio Parisi, i componenti della Giunta municipale e numerose altre persone tra cui il coordinatore regionale ai trapianti dott. Pellegrino Mancini. Parecchi sono stati i doni fatti ai Green sia da parte dell’Amministrazione comunale che da semplici privati cittadini (una signora ha addirittura offerto alla ragazza un vasetto di marmellata fatto in casa) a testimonianza quasi del debito che la gente di Calabria sente di avere nei confronti di questa famiglia. A questo proposito, molte sono le scuole o le vie intitolate, appunto al piccolo Nicholas. Qui a Palmi si è intitolato un torneo di calcetto (II edizione) organizzato dall’Aics, Comitato provinciale presieduto dal dott. Arturo Nastasi, e con la collaborazione della Federazione Italiana Gioco Calcio – che ha visto impegnate le rappresentanze sportive delle forze dell’ordine. Ed è stato proprio l’organizzatore di questo torneo, Fabio Nicoli, agente della Polstrada, a consegnare un trofeo e Reginald Green che ha molto gradito il sempre vivo interesse che c’è attorno alla figura del figlio ed ha promesso di ritornare ancora a Palmi. 

 

Maria  Aureliano

Sabato, 28 Agosto 2004
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK