Venerdì 30 Luglio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 24/12/2018

Ora sono 31 i tutor riattivati in autostrada. Ecco in quali tratti

Dopo lo spegnimento dei tutor dell’aprile scorso  sulla rete di Autostrade per l’Italia (ASPI) per la nota vertenza con l’azienda Craft, furono riattivati i primi 22 tratti il 27 luglio scorso. Dall’11 dicembre  se ne sono aggiunti 9 per un totale di 31 tratti coperti dal tutor di nuova generazione (inizialmente erano circa 300).
Questi i tratti ora coperti:
 
Il tratto della A10 che va da Albisola e Celle Ligure, nel Savonese, su entrambe le carreggiate e quelli che si trovano su due tratte consecutive della carreggiata nord dell'A7 Milano-Genova: Busalla-Ronco Scrivia e Ronco Scrivia-Isola del Cantone; sulla A26 Voltri-Gravellona Toce, nel tratto che inizia a Masone, in direzione nord verso Broglio e direzione sud a Massimorisso; ancora sulla A13 Bologna-Padova, nel primo tratto verso nord, Bologna Interporto-Altedo e Altedo-Ferrara Sud, mentre gli altri vanno a rinforzare la copertura delle aree già interessate dai ripristini dello scorso luglio su A14 e A30. Nel primo caso è ora sotto controllo il tratto tra Forlì e Faenza e quello da Faenza all'allaccio della diramazione per Ravenna, mentre sulla A30 i tutor sono tornati attivi tra gli svincoli di Sarno e Nocera-Pagani, in direzione sud. Ricordiamo che la mappa completa si trova sul sito della polizia di Stato.

Fonte Polizia di Stato.it e Studio Cataldi.it


Si riallarga la copertura del tutor sulla rete autostradale. Ma siamo ancora  lontani dalle 300 postazioni di inizio anno.  Tutte le informazioni. (ASAPS)

Lunedì, 24 Dicembre 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK