Venerdì 19 Aprile 2024
area riservata
ASAPS.it su

Germania: pesante aumento del pedaggio autostradale
da uominietrasporti.it

Il pedaggio dell’autostrada in Germania aumenterà. La cosa si sapeva già da alcuni mesi, ma soltanto adesso si appura a quanto ammonterà questo aumento, previsto a partire dal primo giorno del 2019. E tenetevi stretti, perché non si tratta di un incremento di poco conto. Rispetto alle tariffe 2018 il pedaggio per un veicolo Euro 5 a 5 assi aumenterà fino al 38,52%. Tanto per fare un esempio un camion euro 6 a 5 assi pagherà un pedaggio di 18,7 cent/km, quando fino a ieri pagava 13,5 cent/km. Un Euro 5 a 5 assi, invece, dovrà sborsarne 19,8 cent/Km.

Discorso diverso invece per i veicoli meno inquinanti, vale a dire quelli elettrici e quelli alimentati a gas naturale che vedranno drasticamente ridotto il pedaggio autostradale. Questi dovranno sostenere solo la parte del pedaggio relativa al costo delle infrastrutture e alla componente legata alle emissioni rumore, riuscendo così a risparmiare tra i 9,3 e i 18,7 centesimi/chilometro.

In ogni caso le statistiche dicono che in Germania attualmente il 65% dei pedaggi viene pagato rispetto a veicoli Euro 6.

Da conti fatti da aziende tedesche, questo aumento comporterà un incremento dei costi di trasporto tra il 3,1 e il 5%. Ragion per cui molte imprese di autotrasporto stanno contattando la committenza per ridiscutere e aggiornare le proprie tariffe.

Alle aziende italiane, che magari non hanno ancora provveduto a contattatare la committenza, ricordiamo comunque che il pagamento del pedaggio tedesco può avvenire in modi diversi:

- manualmente, presso le migliaia di terminali fissi di esazione che sono installati presso le società partner della Toll Collect GmbH in prossimità delle aree di servizio, dei confini tedeschi, degli autoporti e anche negli Stati limitrofi;

- sempre manualmente, ma via Internet previa registrazione dell’azienda di autotrasporto alla Toll Collect Gmbh, www.toll-collect.de;

- per via elettronica, tramite apposito strumento denominato Obu installato sul veicolo pesante, sempre previa registrazione dell’azienda di autotrasporto alla Toll Collect GmbH.

da uominietrasporti.it

Mercoledì, 19 Dicembre 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK