Venerdì 24 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 07/12/2018

Castel Bolognese, usava un disco orario motorizzato. Donna denunciata

Dietro al cartoncino c’era un motorino che spostava automaticamente in avanti la lancetta del disco orario. Denunciata dalla polizia locale per truffa ai danni dello Stato
Il disco orario motorizzato

Castel Bolognese, 6 dicembre 2018 – Lo spirito d’osservazione degli agenti della polizia locale dell’Unione della Romagna Faentina è costato caro a una automobilista di Castel Bolognese.

La 42enne è stata infatti denunciata all’autorità giudiziaria per truffa aggravata, come ‘furbetta della sosta’. In un parcheggio in centro città infatti è stata scoperta con un ingegnoso disco orario motorizzato (FOTO) posto all’interno della propria auto in sosta.

Durante il controllo un agente in servizio a Castel Bolognese ha notato che l’auto presentava sul cruscotto un particolare dispositivo che, grazie a un motorino collocato dietro il cartoncino-indicatore del disco orario, spostava automaticamente in avanti la lancetta del disco orario come un orologio. Un modo per aggiornare continuamente l’ora di arrivo negli stalli di sosta e consentire così una sosta indisturbata per lunghi periodi. Inevitabile la denuncia.

da ilrestodelcarlino.it


L’ingegnosa signora pensava di farla sempre franca, finché un giorno... (ASAPS)

Venerdì, 07 Dicembre 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK