Venerdì 24 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 06/12/2018

Auto, sovrattasse e incentivi: chi ci guadagna e chi ci perde
da ilsole24ore.com

Da un lato, una sovrattassa da 150 a 3.000 euro da pagare al momento dell’immatricolazione, che va ad aggiungersi all’Ipt e all’eventuale superbollo che va versato ogni anno. Dall’altro, incentivi che premiano soprattutto i modelli elettrici (ancora poco utilizzabili nel quotidiano), ibridi e i piccoli diesel (che invece è nel mirino dei Comuni per l’inquinamento). È tra queste situazioni contrastanti che dovrà probabilmente districarsi chi acquisterà un’auto dal 1° gennaio. E alla fine, potrebbe convenire prenderne una in leasing all’estero.

Il meccanismo è previsto da un emendamento alla legge di bilancio approvato alla Camera in commissione Bilancio. Ciò vuol dire che sono ancora possibili modifiche. In particolare sull’entità degli incentivi e delle penalizzazioni, che possono influire sui saldi di bilancio, oggetto di negoziazione con la Ue in questi giorni. Incentivi e penalizzazioni non sono fissati esplicitamente secondo il tipo di auto: l’unico parametro considerato è quello delle emissioni di CO2, che non sono inquinanti ma determinano i cambiamenti climatici in modo allarmante (come emerge anche dalla conferenza internazionale Cop24 in corso a Katowice, in Polonia)...

>Continua a leggere su ilsole24ore.com

di Maurizio Caprino

da ilsole24ore.com


Ecco tutte le informazioni sulla eco tassa in un articolo del Sole 24 Ore di Maurizio Caprino. Ma ci stanno rimeditando. (ASAPS)

Giovedì, 06 Dicembre 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK