Mercoledì 25 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 31/08/2018

Roma, bus insicuri tra scippi e sassaiole. Stretta del Comune: «Vigili fissi a bordo»

Scippi, furti, sassaiole, pugni sferrati al conducente, magari per un rimbrotto sgradito. Chi sale a bordo dei mezzi pubblici di Roma con una certa frequenza sa che episodi di questo genere non capitano di rado, tutt'altro, specie sulle linee che macinano chilometri in periferia o sui pullman notturni. È qui, sui bus delle tratte più pericolose, che il Campidoglio ora ha in mente di spedire gli agenti della Polizia locale.

Quando? Già da metà settembre, appena riapriranno le scuole insieme a tanti uffici. La sindaca Virginia Raggi nei giorni scorsi ha scritto al comandante della Municipale, Antonio Di Maggio. Richiesta: predisporre un «piano sperimentale» che porti sulle navette dell'Atac gli agenti in borghese, che rafforzi i controlli ai capolinea più rischiosi e che monitori da vicino anche alcune fermate delle metro A e B e della ferrovia Roma-Lido.

di Lorenzo De Cicco
da ilmessaggero.it


Si deve arrivare anche a questo? (ASAPS)

Venerdì, 31 Agosto 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK