Mercoledì 30 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 30/04/2018

Autisti indagati a Genova per furto di gasolio
da TrasportoEuropa.it

La mattina del 23 aprile 2018, la Guardia di Finanza ha concluso l'operazione Porta a Porta contro alcuni camionisti che rubavano alla loro azienda di autotrasporto gasolio da riscaldamento per rivenderlo a un distributore di carburante per autotrazione.

All'alba di oggi, i Finanzieri del I Gruppo di Genova hanno eseguito venti perquisizioni nelle case di altrettanti autisti di veicoli industriali dipendenti di un'azienda di distribuzione gasolio per riscaldamento e hanno arrestato il gestore di un distributore di carburanti per autotrazione in corso Europa, che è stato posto agli arresti domiciliari. L'indagine è stata battezzata Porta a Porta perché gli autisti indagati passavano periodicamente dal distributore compiacente per proporgli l'acquisto in nero di gasolio sottratto ai veri destinatari, come una sorta di tentata vendita. Gli inquirenti hanno indagato per sei mesi - svolgendo anche intercettazioni telefoniche e ambientali, riprese video, pedinamenti – per scoprire il meccanismo della frode. Una volta acquistato in nero il gasolio rubato il distributore lo rivendeva a prezzo pieno, aumentando così il suo guadagno perché non doveva versare Iva e accise. Al termine dell'indagine, la Procura di Genova ha iscritto quattordici persone nel registro degli indagati per reati che, a vario titolo, comprendono irregolarità nella circolazione degli oli minerali, ricettazione, furto di prodotto petrolifero sottoposto alle accise, appropriazione indebita e truffa a danno della società di autotrasporto per cui lavoravano gli autisti indagati.

da TrasportoEuropa.it

Lunedì, 30 Aprile 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK