Sabato 08 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 28/04/2017

Non si ferma dopo aver provocato due incidenti: "pirata" scende solo per fare pipì e scappa

Ha provocato due incidenti e si è allontanato senza prestare soccorso

Ha provocato due incidenti, uno dei quali grave e con un ferito, e poi si è allontanato come se nulla fosse. Preoccupandosi soltanto di orinare sul piazzale di una chiesa prima di far sparire le proprie tracce.

E' successo a Monza dove un uomo di 25 anni, peruviano, di professione corriere, è stato rintracciato dalla polizia locale e denunciato per omissione di soccorso e si è beccato una serie di sanzioni per le violazioni commesse.

Intorno alle 22 dello scorso venerdì 21 aprile l'uomo, a bordo di una Fiat Punto, mentre percorreva via Visconti provenendo da corso Milano è finito contro un motociclista che era fermo al semaforo. Il centauro, in seguito all'urto, è stato sbalzato dalla sella ed è finito contro una delle vetture in sosta nel tratto, provocandosi diverse ferite. Come se nulla fosse il conducente del veicolo ha proseguito la corsa e non si è fermato a prestare soccorso.

Sul posto è accorsa la polizia locale che ha avviato gli accertamenti del caso ed eseguito i rilievi. Poco dopo, proprio mentre gli agenti stavano lavorando al sinistro è giunta la segnalazione di un secondo incidente che aveva coinvolto, anche questa volta, una Fiat Punto fuggita via dopo lo schianto.

L'incidente era avvenuto all'intersezione tra viale Cesare Battisti e via Boito e anche qui il conducente "pirata" era finito contro un'auto ferma al semaforo. Al volante della Fiat Seicento travolta questa volta c'era un settantenne monzese che, per fortuna, non ha riportato gravi conseguenze in seguito allo schianto. In quell'occasione il 25enne è sceso dalla sua Fiat Punto ma, come se nulla fosse accaduto e non avesse attorno a sè un drappello di testimoni attoniti, ha orinato nel piazzale della chiesa e poi è risalito in macchina, allontanandosi.

Grazie alle testimonianze raccolte sul posto e ai numeri parziali della targa gli agenti del comando di polizia locale sono riusciti a individuare il proprietario del veicolo e si sono presentati sotto casa sua. Parcheggiata vicino all'abitazione c'era la Fiat Punto dell'uomo con la carrozzeria provata dai due sinistri e con danni compatibili con la dinamica dei due incidenti. Il 25enne è stato così convocato in comando dalla polizia locale che lo ha denunciato per omissione di soccorso per il primo dei due incidenti e lo ha sanzionato amministrativamente, con una multa di 296 euro per essersi allontanato senza aver fornito le proprie generalità dal luogo del secondo schianto che non ha provocato feriti. La patente gli è stata ritirata.

Per l'uomo è arrivata una doppia multa da 226 euro complessivi per non aver mantenuto il controllo del veicolo e una sanzione di 101 euro per imbrattamento del suolo pubblico.

da monzatoday.it


Lui, il pirata avrà detto: “mi scappa...” Ma la Polizia Locale avrà detto: “No non ci scappa...” Infatti lo hanno poi preso. (ASAPS)

Venerdì, 28 Aprile 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK