Venerdì 14 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 30/03/2017

Raptus di una signora: in retromarcia travolge due carabinieri intervenuti in un incendio

E' stata accompagnata al comando provinciale dell'Arma di Ravenna la responsabile del rocambolesco episodio avvenuto nella tarda mattinata di mercoledì a Sant'Alberto

Un attimo di follia. E' salita a bordo di un'auto e in retromarcia ha travolto due carabinieri intervenuti per un incendio che stava interessando una vettura parcheggiata in strada. Quindi ha aggredito anche un vigile del fuoco. E' stata accompagnata al comando provinciale dell'Arma di Ravenna la responsabile del rocambolesco episodio avvenuto nella tarda mattinata di mercoledì a Sant'Alberto. Erano circa le 12,30 quando alla sala operativa del 115 è giunta la segnalazione di un incendio che stava interessando l'abitacolo di una "Classe A", parcheggiata tra via Del Drizzagno e via Nuova.

Subito sono intervenuti i Vigili del Fuoco, affiancati dai Carabinieri della locale stazione. Mentre i pompieri stavano provvedendo ad estinguere il rogo e mettere in sicurezza la vettura, contemporaneamente i militari hanno invitato una signora, che si trovava nel cortile di casa e che stava assistendo alle operazioni di spegnimento delle fiamme, ad allontanarsi per motivi di sicurezza. Non si conoscono i motivi, ma la donna improvvisamente è salita a bordo di una "Toyota Yaris" e, in retromarcia, ha travolto i carabinieri e la "Fiat Punto" d'ordinanza.

>FOTO - Sant'Alberto, donna travolge carabinieri (foto di Massimo Argnani)

La signora si sarebbe poi scagliata contro il personale in divisa e anche contro un vigile del fuoco intervenuto in soccorso dei due militari. A quel punto si è reso necessario l'intervento dei rinforzi. La donna è stata fermata dai Carabinieri della locale stazione e del Nucleo Operativo e portata al comando provinciale. Gli investigatori hanno perquisito l'area, trovando una bottiglia di alcol sospetta nel bidone della spazzatura, mentre nell'abitacolo della Yaris c'erano un pacchetto di sigarette ed un accendino. Sul posto hanno operato anche gli agenti della Polizia Municipale per rilevare l'investimento subìto dai due uomini dell'Arma. I tre feriti sono stati trasportati in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale "Santa Maria delle Croci" di Ravenna.

da ravennatoday.it


Un altro gesto inspiegabile e assurdo. Non si conoscono i motivi, ma la donna improvvisamente è salita a bordo di una "Toyota Yaris" e, in retromarcia, ha travolto i carabinieri e la "Fiat Punto" d'ordinanza. (ASAPS)

Giovedì, 30 Marzo 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK