Mercoledì 12 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Salvataggi , Notizie brevi 28/12/2016

Esce per andare a trovare gli amici, bimbo imbocca la Valassina: salvato dalla Polstrada

È successo nel pomeriggio di Santo Stefano, il bimbo è stato riaffidato ai genitori
Il bambino (foto B&V Photographers)

È uscito da una struttura dove era ospite a Monza con l'intenzione di raggiungere alcuni amici. Non sapendo dove andare ha imboccato a piedi la Valassina. Poteva finire tragicamente, ma fortunatamente è stato fermato dagli agenti della polizia stradale di Seregno. È successo nel pomeriggio di Santo Stefano, protagonista del fatto: un bambino eritreo.

>FOTO - Bimbo imbocca la Valassina: salvato (B&V Photographers)

Il bimbo — secondo una prima ricostruzione dei fatti — è stato notato dagli agenti del 113 durante un servizio di pattugliamento che lo hanno avvicinato e tratto in salvo. Il piccolo, che non parlava l'italiano e nemmeno l'inglese, è riuscito a spiegare dove andasse e chi fosse ai poliziotti che hanno cercato di comunicare con lui grazie all'aiuto di un traduttore online. Successivamente sono arrivati sul posto i responsabili del centro di accoglienza di cui è ospite, una struttura gestita da alcune religiose.

Dopo le pratiche di rito, il minore è stato affidato agli educatori del centro.

da monzatoday.it


E’ un bambino eritreo,  è stato notato dagli agenti del 113 durante un servizio di pattugliamento che lo hanno avvicinato e tratto in salvo. Il piccolo, che non parlava l'italiano e nemmeno l'inglese, è riuscito a spiegare dove andasse e chi fosse ai poliziotti che hanno cercato di comunicare con lui grazie all'aiuto di un traduttore online. Successivamente sono arrivati sul posto i responsabili del centro di accoglienza di cui è ospite, una struttura gestita da alcune religiose. (ASAPS)

Mercoledì, 28 Dicembre 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK