Sabato 13 Aprile 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 22/12/2016

Scappa in A13 a tutto gas, la Polstrada lo agguanta

Inseguimento ad alta velocità a Ferrara Sud, alla fine l'Alfa 147 è bloccata: non era assicurata e il conducente guidava con la patente scaduta dal 2011

FERRARA. Pensava già di averla fatta franca, l'automobilista pirata, quando l’altra sera, ignorando l’alt intimatogli dagli agenti di una pattuglia della Polstrada di Altedo-Malalbergo, aveva imboccato il casello di Ferrara Sud dando tutto gas alla sua potente Alfa Romeo 147 1.9 Jtd nera per disperdersi fra la nebbia fitta che imperversava sull’autostrada A13. Ma purtroppo per lui una seconda pattuglia era in agguato qualche chilometro più avanti per rallentare il traffico, fino a quando la prima pattuglia non riusciva, dopo un lungo inseguimento a velocità sostenuta, a riagguantare il fuggitivo, per iniziare una manovra a tenaglia che lo costringeva ad uscire allo svincolo successivo di Ferrara Nord.

Lì gli agenti hanno scoperto, con grande sorpresa, che il conducente, un pluripregiudicato quarantaseienne originario e residente a Castelfranco Veneto (TV), continuava a circolare alla guida della sua auto nonostante avesse la patente revocata dal lontano 2011. Altra scoperta: il conducente circolava anche con l’autovettura priva della copertura assicurativa e sottoposta a confisca da parte dello Stato per una lunga serie di debiti insoluti.
Per lui scattava immediatamente la confisca dell’auto e una lunga serie di verbali per infrazioni al Codice della Strada; dopo le contestazioni è potuto tornare, a piedi, a casa.

da lanuovaferrara.gelocal.it

 


Gli agenti hanno scoperto, con grande sorpresa, che il conducente, un pluripregiudicato quarantaseienne, continuava a circolare alla guida della sua auto nonostante avesse la patente revocata dal lontano 2011. Altra scoperta: il conducente circolava anche con l’autovettura priva della copertura assicurativa e sottoposta a confisca da parte dello Stato per una lunga serie di debiti insoluti. (ASAPS)

Giovedì, 22 Dicembre 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK