Lunedì 24 Giugno 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 15/12/2016

Monza, scoperto prestanome con 190 auto: quattro guidate da pirati della strada

È un monzese di 44 anni e avrebbe intestati ben 190 autoveicoli circolanti in varie regioni del Nord Italia. Quattro di questi sono rimasti coinvolti in incidenti stradali con omissione di soccorso. La polizia locale l’ha scoperto dopo aver fermato una 22enne croata senza patente e assicurazione

Avrebbe intestati ben 190 autoveicoli circolanti in varie regioni del Nord Italia, tra Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna. Quattro sono rimasti coinvolti in incidenti stradali con omissione di soccorso. Gli agenti della polizia locale del comando di via Marsala a Monza, dopo serrate indagini sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo, un 44enne monzese e al suo indirizzo ufficiale. Ma risulta irreperibile.

Gli agenti al comando di Alessandro Casale sono incappati casualmente nel 44enne dopo un controllo stradale a una 22enne di origine croata fermata in viale Stucchi al volante di una Nissan. La donna è risultata priva di patente, nel senso che non l’ha mai conseguita, e per questo si è vista comminare una maxi sanzione di 5.000 euro.
Non solo: l’auto non era assicurata (848 euro si multa) né revisionata (338 euro). La 22enne si è anche rifiutata di prendersi in carico il mezzo, sottoposto a fermo, e per questo dovrà pagare altri 1.833 euro.

Quando la Nissan è rimasta in carico alla “locale”, sono partiti accertamenti sul proprietario e in via Marsala si è scoperto un mondo: i 190 mezzi intestati al monzese, per ora non rintracciato.

Intanto, tuttavia, alla luce delle mancanze riscontrate sul mezzo fermato in viale Stucchi, gli agenti hanno intenzione al più presto (anche con la collaborazione di altri comandi del Nord Italia dove le auto stanno circolando) di bloccare le altre 189 auto del prestanome brianzolo, evidentemente, tutte circolanti senza gli indispensabili requisiti, a completo rischio di eventuali coinvolti in incidenti stradali

di Roberto Magnani
da ilcittadinomb.it


Disvelato dalla Polizia Locale di Monza il “generoso” prestanome. (ASAPS)

Giovedì, 15 Dicembre 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK