Sabato 13 Aprile 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 05/12/2016

ANCHE IL DIRETTORE DELLE SPECIALITA’ AL MOTOR SHOW DI BOLOGNA

Nel primo giorno di apertura al pubblico del Motor Show di Bologna,  a visitare gli stand della Polizia di Stato è giunto il prefetto Roberto Sgalla, direttore del Servizio delle specialità presso il ministero dell’Interno. L’alto funzionario ministeriale, che già in passato aveva ricoperto il ruolo di direttore del Servizio Polizia Stradale, si è lungamente soffermato con il personale impegnato nell’attività di informazione  ed ha approfittato dell’occasione per interloquire con i tanti giovani presenti.

A riceverlo è stato il dirigente del compartimento dell’Emilia Romagna, Piera Romagnosi, accompagnata per l’occasione dal comandante della Sezione bolognese, Simonetta Lo Brutto e da numerosi funzionari compartimentali.
La prima tappa del prefetto Sgalla è stata allo stand della Polizia Stradale, dove nell’area appositamente predisposta per la comunicazione erano presenti decine di persone per visionare i tanti filmati che riguardano gli incidenti stradali e le metodologie di rilevamento.

Ad attirare l’attenzione anche la nuova Lamborghini “Huracan” con i colori ed i loghi d’istituto, accanto alla quale non è potuta mancare la classica fotografia ricordo per questa gradita visita.
La seconda tappa del prefetto è avvenuta al padiglione “Passione classica”, dove erano in mostra diversi modelli di auto e moto della Polizia di Stato, grazie all’interessamento del personale del museo storico di Roma e dei reparti dell’autocentro di Milano e Padova.

A pomeriggio concluso Sgalla ha nuovamente salutato il personale presente in entrambi gli stand e si è augurato che la presenza istituzionale in una simile manifestazione, non possa che incrementare la stima e la fiducia delle migliaia di giovani visitatori nei confronti della Polizia di Stato ed in particolare della Polizia Stradale.


Roberto Rocchi




 Il prefetto Roberto Sgalla visita lo stand della Polizia Stradale e saluta il personale. (ASAPS)

Lunedì, 05 Dicembre 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK