Venerdì 19 Aprile 2024
area riservata
ASAPS.it su

Automobilisti killer al telefonino, in Gran Bretagna rischieranno l'ergastolo

Svolta in Grande Bretagna. Guidare parlando al telefonino potrebbe costare presto l'ergastolo in caso di incidenti mortali. Lo prevede una proposta sposata dal ministro dei Trasporti, Chris Grayling, e destinata a essere annunciata in settimana dal governo.

Secondo quanto anticipa oggi il Sunday Telegraph, citando fonti governative, si tratta di «mandare un messaggio chiaro» ai molti automobilisti che continuano a comportarsi in modo pericoloso a dispetto degli episodi di cronaca e delle campagne educative, oltre che di rispondere alle sollecitazioni delle famiglie delle vittime della strada.

La proposta contiene nuove «linee guida» normative, con l'innalzamento della pena massima prevista per chi sia riconosciuto colpevole di guida pericolosa e abbia causato la morte di altre persone da 14 anni fino al carcere a vita. Solo nel 2015, 122 persone sono state condannate nel Regno Unito per aver provocato incidenti mentre erano al volante e contemporaneamente telefonavano, e altre 21 per aver ucciso qualcuno guidando sotto l'effetto d'alcol o droga. 

da ilmattino.it


LA PROPOSTA
MANO PESANTE DELLA GRAN BRETAGNA CONTRO CHI USA IL CELLULARE ALLA GUIDA E UCCIDE. (ASAPS)
La proposta contiene nuove «linee guida» normative, con l'innalzamento della pena massima prevista per chi sia riconosciuto colpevole di guida pericolosa e abbia causato la morte di altre persone da 14 anni fino al carcere a vita. Solo nel 2015, 122 persone sono state condannate nel Regno Unito per aver provocato incidenti mentre erano al volante e contemporaneamente telefonavano, e altre 21 per aver ucciso qualcuno guidando sotto l'effetto d'alcol o droga.

Lunedì, 05 Dicembre 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK