Sabato 25 Gennaio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Salvataggi , Notizie brevi 21/07/2016

Stipati come animali tra gli scatoloni di un camion: salvati dodici afghani, c'erano anche dei bimbi

Si trattava di due distinti nuclei famigliari (più un altro individuo maggiorenne che viaggiava da solo), che comprendevano, complessivamente, sette minorenni

C'erano anche dei bambini di nove anni nel gruppo di afghani trovati dalla Polizia Stradale di Forlì all'interno di un camion fermato nella prima serata di lunedì, intorno alle 21, sulla carreggiata nord dell’autostrada A14, nei pressi di Forlì. I poliziotti hanno infatti fermato un autoarticolato di nazionalità turca. Sentendo provenire delle voci dal vano di carico, gli operatori hanno immediatamente aperto le porte posteriori del semirimorchio, dove all’interno, stipati in un angusto spazio ricavato tra l'ultima fila di scatoloni componenti il carico ed il portellone posteriore, si trovavano dodici persone di nazionalità afgana, di entrambi i sessi, con età compresa tra i nove e i sessant'anni.

Più precisamente si trattava di due distinti nuclei famigliari (più un altro individuo maggiorenne che viaggiava da solo), che comprendevano, complessivamente, sette minorenni. Al comando è stata immediatamente prestata la necessaria assistenza sanitaria ed alimentare, con la collaborazione del servizio 118 che è intervenuto con due ambulanze ed un medico.

Il 44enne conducente turco, proveniente dalla Grecia e sbarcato al porto di Ancona, è stato arrestato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, e posto a disposizione delle autorità (Dott.ssa Lucia Spirito). I 12 cittadini afgani sono stati successivamente affidati ai servizi sociali del Comune di Forlì

da forlitoday.it


L’intervento della Stradale forse ha salvato delle vite. (ASAPS)

Giovedì, 21 Luglio 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK