Martedì 11 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su

Un fine settimana di sangue con incidenti gravissimi. In soli 5 scontri sono morte 13 persone
Da inizio anno l’Osservatorio il Centauro -  ASAPS ha registrato 56 incidenti plurimortali con 131 vittime di cui 5 bambini
Sono stati 44 gli incidenti con 2 morti, 8 i sinistri con 3 morti, 3 con 4 morti e 1 con oltre 4 morti

Scontro frontale nel Mantovano: quattro morti e un ferito grave - Foto dal La Gazzetta di Mantova

 

(ASAPS) Il primo fine settimana di luglio è stato caratterizzato da una scia di sangue con incidenti gravissimi e plurimortali come raramente per fortuna accade.
In soli 5 gravissimi scontri abbiamo contato 13 morti. Un incidente con 4 vittime a Mantova, uno con 3 vittime sulla A1 ad Orvieto e tre con due vittime. Una coppia di motociclisti, ancora sulla A1 in Emilia Romagna,  due vittime, un disabile e la sua badante, a Roma e infine ancora due vittime - un’altra coppia di motociclisti -  nel vicentino.
In tre dei 5 gravi sinistri sono rimasti coinvolti dei cittadini stranieri o come conducenti o come vittime del sinistro.
Da inizio anno l’Osservatorio il Centauro – ASAPS ha già registrato 56 incidenti plurimortali con 131 morti, fra i quali anche 5 bambini.
Sono stati 44 gli incidenti con 2 morti, 8 gli schianti con 3 morti, 3 con 4 morti e uno con più di 4 morti!
Tuttavia rispetto allo stesso periodo del 2015 si segnala un notevole calo, anche se il primo week-end di luglio non fa presagire nulla di buono.
In tanti ancora non si rendono conto delle conseguenze a cui vanno incontro dopo avere causato un incidente mortale con violazione delle regole del CdS in particolare con abuso di alcol o droga. Ora si rischiano pene fino a 18 anni di carcere e revoche della patente per 15 anni che possono arrivare a 30 anni in caso di fuga del conducente omicida. Pensiamoci bene.
Qui sotto a seguire la cronaca dei 5 incidenti plurimortali del week end.
(ASAPS)
 
 
>Orvieto, scontro sull'A1: auto in fiamme, muoiono madre e i due figli

 

>Scontro frontale nel Mantovano: quattro morti e un ferito grave
L'incidente tra un'auto che, in fase di sorpasso, è finita sulla corsia opposta. Le vittime sono tre indiani di ritorno da una festa della loro comunità e un 31enne del luogo

 

>Incidente in A1, morti 2 giovani in moto
Lo scontro in autostrada contro un articolato è stato fatale. Poche ore dopo un altro incidente

 

>Anagnina: auto travolge due persone, morti anziano e la sua badante
L'uomo, 87 anni, è morto sul posto per le gravi ferite riportate. La donna invece è deceduta all'ospedale dopo una notte di agonia


>Coppia in moto si schianta e muore
Accade nel vicentino, mezzo invade corsia e finisce contro auto

 

>Osservatorio ASAPS sugli incidenti plurimortali nel 2015
144 sinistri gravissimi, nei quali si sono contate 313 vittime
127 incidenti con 2 morti, 12 con 3 morti, 3 con quattro morti e 2 con oltre 4 vittime
Già 2 incidenti con quattro vittime nel 2016
Nel 2014 su 140 episodi erano state contate 315 vittime, infine nel 2013 anno in cui è stato lanciato questo report su 131 episodi 333 sono state le vittime

 

 

 

 


Una serie di incidenti gravissimi nel week-end,  ben 13 morti in soli 5 schianti. (ASAPS)

Lunedì, 04 Luglio 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK