Martedì 27 Febbraio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 26/02/2016

Predosa
Motocicli rubati sul furgone: fermato un cittadino francese

Dai controlli della Polizia Stradale sull'A26 spesso emergono veicoli rubati da portare nel Nord Africa imbarcandoli al porto di Genova. L'ultimo arresto nei giorni scorsi. Nascosti tra i bagagli due motocicli rubati in Francia

PREDOSA - La Polizia Stradale di Alessandria, in particolare con le pattuglie in servizio nella Sottosezione di Ovada sull’A26 dei Trafori, ha da tempo predisposto controlli sia a salvaguardia della sicurezza stradale, sia per verificare gli aspetti di legalità dei trasporti posti in essere prevalentemente da cittadini extra Ue diretti verso i paesi d’origine su mezzi privati, in cui spesso viene stipata qualsiasi genere di merce dall’Europa verso il Nord-Africa, raggiunto imbarcandosi via mare a Genova.

Le merci spedite sono le più disparate: dagli elettrodomestici, ai mobili, ai pneumatici, ai giocattoli. Ma spesso, occultati ad arte tra cumuli di merce, abilmente impacchettati e nascosti, vengono celati ciclomotori e motocicli rubati. Solo nel 2015 sono stati infatti recuperati oltre 20 veicoli risultati rubati e nel 2016 la Polstrada alessandrina ha proceduto all’arresto di 4 persone responsabili di riciclaggio di veicoli rubati, sequestrando 6 veicoli a due ruote.

I mezzi che risultano più soggetti al trasferimento illegale verso la Tunisia sono i ciclomotori di fabbricazione italiana. L’ultimo arresto è stato eseguito lo scorso fine settimana: una pattuglia della Polizia Stradale di Ovada ha intercettato sull’A26, a Predosa, una Renault Kangoo stracarica di masserizie, a bordo e sulla bagagliera, proveniente dalla Francia e diretta al porto di Genova.

Il controllo della merce ha fatto emergere due motocicli completamente smontati e abilmente occultati alla vista esterna. L’accertamento, anche a mezzo dei servizi di cooperazione europea di polizia, ha consentito alla Polizia di accertare che i veicoli erano stati da poco rubati in Francia. Pertanto, il conducente, un cittadino francese di trent’anni è stato sottoposto a fermo di polizia quale indiziato di riciclaggio e portato alla Casa Circondariale di Alessandria a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

da alessandrianews.it


La Stradale di Ovada (AL) blocca ancora un carico di moto rubate in Francia e destinate al mercato tunisino. Un cittadino francese in stato di fermo.  (ASAPS)

Venerdì, 26 Febbraio 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK