Giovedì 17 Ottobre 2019
area riservata
ASAPS.it su

Omicidio Stradale: il count-down è cominciato
Ecco come è nata l'idea ed ecco chi l'ha portata avanti

di Lorenzo Borselli

Un tardo pomeriggio, di tre anni fa, ci trovammo in una sala riunioni in provincia di Firenze, invitati per discutere della nascita di un'associazione che i genitori di un ragazzo morto sulla strada (morto perché ucciso da un conducente che aveva scelto di guidare il suo scooter in stato di ebbrezza da alcol e droga) volevano “fare” qualcosa. Confessiamo che fino a quel giorno avevamo parlato con tante persone nella stessa disperata condizione, ascoltando e facendo nostre le loro rispettive impotenze. A moltissime di queste persone avevamo sempre dovuto dire, con la franchezza che in genere ci contraddistingue, che il loro non era un caso isolato.

 

> LEGGI L'ARTICOLO

 

da il Centauro n. 177

Martedì, 12 Agosto 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK