Venerdì 20 Settembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Droga 30/12/2013

Polizia Stradale Orvieto
Brillante operazione di polizia giudiziaria messa a segno in sinergia con la Sottosezione Roma Nord: arrestati due extracomunitari che trasportavano 3,5 kg di eroina pura

Foto di repertorio dalla rete

(ASAPS) Una brillante operazione è stata portata a termine venerdì 27 dicembre dagli uomini della Polizia Stradale di Orvieto in sinergia con quelli di Roma Nord.
Verso le ore 6,45 all'altezza del km 499 della A/1, nei pressi dello svincolo autostradale di Magliano Sabina, sulla carreggiata sud, la  pattuglia degli uomini della Stradale di Orvieto ha intercettato un'autovettura Nissan con targa belga con a bordo due uomini, risultati poi essere 35enni di origini africane.
La situazione ha allertato l’attenzione, ancora brillante e pronta nonostante fossero alla fine di un massacrante e freddo turno di lavoro effettuato nella notte,  degli uomini sulla volante che hanno deciso di procedere ad un controllo. Per operare in massima sicurezza hanno  chiesto aiuto ai colleghi di Roma Nord che, coordinati in maniera esemplare dal COA di Fiano Romano, sono intervenuti tempestivamente.

 

In poco tempo le due pattuglie hanno bloccato la vettura dei due extracomunitari i quali hanno da subito reagito in maniera nervosa e scomposta al controllo e questo atteggiamento, unitamente al fatto che provenivano dall’estero con pochissimo bagaglio al seguito, ha rafforzato i sospetti negli uomini  della Stradale di Orvieto, decisi ancora di più ad approfondire l’indagine.
Interrogati, i due africani non rispondevano in maniera convincente alle domande, ma la prova evidente della loro posizione è emersa dal doppiofondo presente nella valigia: 3,5 kg di eroina pura pronta per essere tagliata e immessa sul mercato degli stupefacenti.
Immediate le manette ai due trentacinquenni fermati, sequestrato l’ingente quantitativo di droga e questo nella normalità di un servizio di pattuglia degli uomini della Stradale di Orvieto e Roma Nord.

 

Alla fine di un turno effettuato in una fredda notte invernale, quando la gente si muove sulle strade per spostarsi nelle giornate dedicate alle feste, gli uomini della Stradale hanno ancora prontezza, fermezza e forza per concludere operazioni importanti come quella appena descritta.
Pensare ai tagli delle varie finanziarie che colpiscono in modo puntuale la Specialità, alla mancanza di personale che impedisce di effettuare le necessarie pattuglie, alla possibile chiusura di Distaccamenti e vedere dall’altra parte operazioni come quella portata avanti dagli uomini di Orvieto e Roma Nord, non può che far sperare nel rinsavimento da parte di chi amministra e nel cambio di rotta necessario se si vuole veramente sicurezza e legalità sulle strade.
Questa è la speranza reale e viva per l’anno che verrà. (ASAPS)

Lunedì, 30 Dicembre 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK