Venerdì 20 Settembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi , Droga 21/10/2013

Alla guida drogato uccise un uomo: revocato l'affidamento ai servizi sociali
«È una personalità antisociale». L'incidente a Mestrino nel 2006: il conducente era sotto l'effetto di cocaina ed eroina

ROVIGO - È stato revocato l'affidamento ai servizi sociali del 47enne di Adria, P. M., condannato nel 2008 con sentenza definitiva ad un anno e mezzo di reclusione: l'uomo causò, nel 2006, un incidente stradale mortale  a Mestrino (Padova) sotto l'effetto di cocaina ed eroina. I carabinieri di Adria hanno dato esecuzione al provvedimento della Procura di Padova: il rodigino dovrà espiare nel carcere di Rovigo la pena residua di 10 mesi e 17 giorni. L'uomo, condannato per omicidio colposo e guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, venne sottoposto alla misura alternativa dell'affidamento in prova al servizio Sociale; misura però recentemente revocata dal Tribunale di Sorveglianza di Venezia - riferiscono i carabinieri - anche per «la personalità antisociale» del condannato. L'incidente che vide protagonista Migliorini avvenne il 27 dicemnre 2006 a Mestrino: la sua auto invase all'improvviso la corsia opposta di marcia, schiantandosi contro un'altra vettura il cui conducente morì all'istante. Gli esami tossicologici stabilirono che Migliorini guidava sotto l'effetto di cocaina ed eroina, il che portò i giudici a determinare l'alterazione psico-fisica dell'uomo come causa dell'incidente mortale.
 

 

da ilgazzettino.it

 


 

Un ripensamento opportuno. (ASAPS)

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Lunedì, 21 Ottobre 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK