Giovedì 17 Ottobre 2019
area riservata
ASAPS.it su
NO 150/H 04/08/2013

Polizia  Municipale Foggia
Riecco il Nucleo Motociclisti: dopo vent'anni agenti tornano in sella agli scooter

Dopo gli spray urticanti, le pistole e il corso di autodifesa, il corpo di Polizia Municipale di Foggia si dota del Nucleo Motociclisti. L'inaugurazione questa mattina davanti a Palazzo di Città, dove Gianni Mongelli, accompagnato dall’assessore alla Polizia Municipale, Franco Arcuri, ha dato il benvenuto al Nucleo Motociclisti dei vigili urbani ricostituito dopo circa venti anni dalla sua dismissione.

Nei prossimi giorni, dopo un breve periodo di addestramento specifico del personale, verranno resi operativi specifici servizi finalizzati al controllo della viabilità ed in generale alla prevenzione e repressione delle condotte irregolari che compromettono la circolazione stradale e che, comunque, integrino violazioni alle norme del Codice della Strada. Tali servizi verranno espletati, a regime, da un nucleo di 12 agenti coordinati da un ufficiale, con la collaborazione di un sottufficiale, utilizzando, su due turni di servizio, 6 motocicli tipo scooter di recente acquisizione.

I nuovi mezzi, particolarmente idonei all’utilizzo nel traffico urbano, consentiranno una migliore mobilità sul territorio assicurando lo svolgimento dei compiti d’istituto in maniera più efficace, affiancandosi ai consueti servizi appiedati ed automontati, assicurando, nel contempo una migliore vivibilità degli spazi urbani in particolari zone, quali il centro storico e, in generale, tutte le zone per le quali si rende indispensabile il pronto rischieramento delle pattuglie.

La ricostituzione del Nucleo, fortemente sostenuta dall’assessore alla Sicurezza Arcuri, costituisce motivo di soddisfazione e di orgoglio per l’intero Corpo, nonché punto di partenza per la sua implementazione futura, anche attraverso l’acquisizione di ulteriori mezzi con caratteristiche superiori.




da foggiatoday.it
 

Domenica, 04 Agosto 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK