Lunedì 06 Luglio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Droga 01/07/2013

Pensionato aveva in auto un etto di cocaina: arrestato

Operazione della Polizia stradale dopo un controllo sull’autostrada Torino-Milano
La cocaina sequestrata al pensionato

NOVARA - Viene fermato per un normale controllo stradale e quando gli agenti, visto il suo stato di agitazione, perquisiscono la sua auto, saltano fuori circa 100 grammi di cocaina, pronti ad essere smerciati nell’area dell’Ovest Ticino. Il corriere della droga è stato intercettato mercoledì sera sull’A4 Torino Milano, nel tratto di competenza della polizia stradale di Novara Est.  Intorno alle 18 l’auto dello spacciatore è stata fermata: la solita richiesta di documenti, le verifiche del caso. Poi uno degli agenti nota che l’uomo, un settantenne residente in provincia di Milano, aveva molta fretta e mostrava evidenti segni di disagio. Da qui il sospetto che potesse nascondere qualcosa. Un sospetto che diventa realtà quando i poliziotti trovano a bordo un pacchetto di carta stagnola con circa un etto di cocaina allo stato puro, pronto ad essere venduto. L’anziano, E.R., non ha fornito spiegazioni sulla provenienza dello stupefacente. E’ finito in manette per detenzione ai fini di spaccio e ora si trova in carcere a Novara a disposizione dell’autorità giudiziaria. Nello stesso controllo, mercoledì sera, è stato denunciato a piede libero A.C., 57 anni, anche lui residente in provincia di Milano: gli sono stati trovati in macchina un taglierino, un punteruolo e altri oggetti atti ad offendere, di cui non è stato in grado di dare una giustificazione. Anche il suo comportamento ha insospettito i poliziotti.

 

di Marco Benvenuti
da lastampa.it

 

 


 

Lunedì, 01 Luglio 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK