Sabato 16 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 05/03/2013

Polizia Stradale Verona Sud
NUOVI ARRESTI PER LA “BANDA DEL GASOLIO”

Prosegue senza sosta la lotta contro i furti di gasolio in autostrada ed infatti nella notte del 3 marzo sono finiti in manette altri due cittadini romeni mentre tentavano di svuotare il serbatoio di un camion polacco.

 

IL FATTO: in una piazzola di sosta dell’Autostrada A4, tra i caselli di Verona est e Soave, sono circa le 2.30 ed una Peugeot 306 con targa spagnola è ferma dietro un autoarticolato polacco. Apparentemente si tratta di viaggiatori stranieri che riposano ma la pattuglia della Polizia Stradale di Verona sud che vigila lungo la tratta non si fa trarre in inganno dalle apparenze e “scivola” nei pressi della piazzola. I poliziotti allertano la Centrale e silenziosi raggiungono la fiancata destra del camion individuando due uomini che armeggiano sul serbatoio con taniche e tubi di plastica.
I due, vistisi scoperti, tentavano la fuga ma gli agenti, che godevano dell’effetto sorpresa, li bloccavano dopo una breve rincorsa.
Successivamente si accertava che il baule della Peugeot era già stato rifornito con alcune taniche piene di circa 100 litri di gasolio.
Al malcapitato camionista polacco, che non si era accorto di nulla, non rimaneva che sporgere denuncia per quanto accaduto.

 

LE CONSEGUENZE: POPA Mihai Andrei di anni 20 e POPA Radu Vasile di anni 32, in Italia senza fissa dimora, venivano tratti in arresto con l’accusa di furto aggravato e venivano giudicati con rito per direttissima nella mattinata mattinata odierna. Il Tribunale li condannava pertanto alla pena della reclusione di 4 mesi e 100 euro di multa, pena sospesa.

 

Polizia di Stato
Sezione Polizia Stradale Verona Sud

 

 

 


 

Martedì, 05 Marzo 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK