Mercoledì 22 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 19/12/2005

“MOTO FOR PEACE” IL MOTOCLUB DEI POLIZIOTTI, TORNA CON LA BEFANA IN OSPEDALI, ORFANATROFI E PERFINO NEGLI ASILI NIDO DI REBIBBIA

“MOTO FOR PEACE” IL MOTOCLUB DEI POLIZIOTTI, TORNA CON LA BEFANA IN OSPEDALI, ORFANATROFI E PERFINO NEGLI ASILI NIDO DI REBIBBIA

(ASAPS) ROMA – Quello che fa, lo sappiamo tutti: beneficenza pura. Così anche per questo Natale, i colleghi che hanno dato via a questo sodalizio d’amore tra i bikers in divisa e quella parte di società con cui spesso si misura per la tutela della legalità, l’associazione “Moto for Peace”, ci sarà la consueta visita coi regali ai piccoli più sfortunati: i piccoli pazienti dei reparti pediatrici, gli orfanelli di alcuni istituti e i figli dei reclusi, nell’asilo nido del carcere. I membri del club, che si sono già distinti in moltissime manifestazioni anche di carattere internazionale, stanno raccogliendo giocattoli e contributi, che saranno distribuiti nel corso della loro insolita, ma bellissima missione. Il prossimo 6 gennaio, uomini e donne si toglieranno l’uniforme e saliranno in sella alle proprie moto, vestiti da Babbo Natale e da Befana, per raggiungere gli obiettivi prefissati: l’ospedale Gemelli, le case famiglia “Figlie della Carità”, “Centro della Gioia al Divino Amore”, “Peter Pan” e l’asilo nido del carcere di Rebibbia, tutti a Roma, dove l’associazione ha la sua sede. Cercheranno di portare un sorriso, in un momento in cui sono purtroppo in tanti ad avere poco da ridere. Alle 8 e mezzo del mattino, le “pattuglie” in costume partiranno da via Tommaso Campanella 10, dove ha sede l’Autocentro della Polizia di Stato di Roma, e raggiungeranno per le 9 in punto l’asilo nido del carcere di Rebibbia, nel braccio dove sono recluse le donne. Un’ora dopo, il gruppo si sposterà in via sant’Agata dei Goti, presso la casa famiglia “Figlie della Carità”, e poi, alle 11, una nuova partenza verso la sede del centro “Peter Pan”, in via S. Francesco di Sales. Alle 13,30, invece, i motociclisti saranno attesi all’ospedale Agostino Gemelli, dove visiteranno il reparto pediatrico e dove si tratterranno fino alle 15.30, quando i motori torneranno a scaldarsi per raggiungere la casa famiglia del “Divino Amore”. Chiunque voglia contribuire, potrà contattare il telefono 347/4062336, oppure inviare un emai all’indirizzo motoforpeace@hotmail.com, oltre che visitare il sito www.motoforpeace.it. (ASAPS).


 

Lunedì, 19 Dicembre 2005
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK